Dieta e salute degli occhi
la nutrizione e la sua influenza per le malattie oculari

La letteratura medica contiene vari articoli su nutrizione e occhi poiché la dieta può influenzare numerose condizioni lesive della capacità visiva, come la cataratta, la degenerazione maculare, il glaucoma, le retinopatie in generale (es. diabete), gli insulti vascolari ischemici. Gli anziani sono i più colpiti da malattie oculari, e la speranza è che, tramite indicazioni che emergono dalla letteratura, si possano rallentare e prevenire le patologie oculari con un sano stile di vita e una corretta alimentazione. Tutta la sezione alimentazione di questo sito ha un senso nell’indirizzare a comportamenti alimentari equilibrati: la pagina introduttiva che spiega il legame tra occhi e alimentazione è a questo link.

Cause di malattie oculari
Stress Ossidativo

Numerosissime sono le cause che possono portare a malattie oculari, e molte di esse hanno meccanismi nocivi comuni. Una delle principali cause a livello fisiopatologico e biochimico  è lo stress ossidativo. Abbiamo visto nei capitolo degli elementi naturali (qui) per la cura degli occhi che molti di essi agiscono proprio sulle vie dello stress ossidativo, limitando la produzione di molecole tossiche e altamente reattive, o inattivandole.  Il fatto che l’occhio abbia un metabolismo molto elevato per le sue funzioni, lo porta a una maggiore suscettibilità a questo tipo di stress rispetto ad altri organi. Vediamo di capire che cosa è lo stress ossidativo.

Stress ossidativo
cos’è

Lo stress ossidativo comprende una serie di alterazioni delle vie metaboliche a livello tissutale, cellulare e molecolare. Come conseguenza c’è l’aumento di alcuni prodotti lesivi e di agenti ossidanti, con accumulo di prodotti che portano a danneggiamenti dei sistemi biologici fino alla morte cellulare.

Ros e antiossidanti

I ROS, le specie reattive all’ossigeno, insieme ai RNS, specie reattive all’azoto, sono sostanze chimiche altamente reattive. La biologia, per fortuna, ha dato agli organismi dei sistema di difesa contro questi prodotti, che, del resto, non sono solo malevoli partecipando attivamente anche nei processi fisiologici cellulari, per esempio in corso di attività fisica e nelle funzioni immunitarie. Questi sistema di difesa sono gli antiossidanti. Essi inoltre possono essere anche introdotti con la dieta a fini preventivi, come descritto ampiamente nella sezione botanica e occhi (link).

Danni degli ossidanti

Come dicevamo, il danno ossidativo può alterare molte molecole, tra le quali proteine, acidi nucleici, e fosfolipidi di membrana. L’alterazione delle proteine porta a danni nelle catene di sintesi enzimatica, di trasporto, e di funzioni biologiche in generale in cellule e tessuti. Il danno agli acidi nucleici porta a modifica della espressione genica che può arrivare fino alla produzione di tumori. Il cambiamento dei fosfolipidi di membrana ha azioni nocive sulle comunicazioni intercellulari. Il tutto può portare a infiammazione di basso grado polidistrettuale, di cui abbiamo parlato nella pagina dei rapporti tra microbiota e occhio (link). Di metabolomica abbiamo accennato in alcuni articoli inerenti occhio secco, blefariti e altre condizioni oculari (link).

Apoptosi

Per apoptosi si intende la morte cellulare programmata. Essa può essere fisiologica, cioè prevista per mantenere in equilibrio l’organismo, o patologica, cioè conseguenza di stimoli nocivi. L’induzione all’apoptosi anomala può essere conseguenza di produzione di alcune sostanze a seguito di attivazione di vie metaboliche anomale indotte dai cibi. Alcune sostanze possono essere protettive in questo senso; ad esempio il Ginkgo Biloba pare abbia effetti neuroprotettivi e anti-apoptosi, e potrebbe essere utile nel glaucoma, come scritto in questa pagina (link).

Nutrizione, dieta, alimentazione e occhi

Da quanto scritto sopra è evidente come l’alimentazione possa influenzare lo stato di benessere generale con meccanismi comuni in  tutti gli organi e i tessuti. Arriviamo quindi ora a parlare di alcune sostanze identificate come modulatorie di salute/patologia degli occhi in alcune malattie molto diffuse.

La degenerazione maculare, che abbiamo descritto qui (link) si caratterizza per la perdita della normale architettura della macula, la parte centrale dell’occhio.  Difficilissimo è l’inquadramento eziologico, a causa dei fattori personali che influiscono sullo stile di vita. Pare però che integratori multivitaminici con vitamina C, vitamina E, beta-carotene, zinco, rame riduca la progressione verso le fasi avanzate. aiuto per i pazienti che soffrono di occhio secco. Un altro studio avrebbe evidenziato l’effetto protettivo di luteina e zeaxantina, con acidi grassi omega-3. Cliccando sul singolo elemento si aprirà la pagina che ne descrive le proprietà. Infine l’attività modulatoria della Vitamina D sulla apoptosi, piroptosi o necroptosi potrebbe influenzare il decorso della degenerazione maculare senile.

Cataratta

La cataratta, cioè l’opacità visibile del cristallino, è una causa importante di lesione visiva nel mondo. In occidente, grazie agli interventi chirurgici, la cosa è risolvibile, ma non in tutte le parti del mondo l’assistenza sanitaria garantisce queste prestazioni a costi accessibili per la popolazione. Il fattore principale che porta a cataratta è l’età, non mancando però altri potenziali elementi nocivi, come il fumo e il diabete. L’ossidazione delle strutture interne al cristallino potrebbero giocare un ruolo importante. E’ stato osservato in letteratura che alcune sostanze potrebbero avere effetti rallentanti sulla cataratta, come vitamina C, vitamina E, carotenoidi luteina e zeaxantina, ma non tutti gli studi concordano. Di vitamina C come antiossidante del segmento anteriore dell’occhio ne parliamo in questa pagina (Link),  così come di esperidina  e rallentamento della presbiopia parliamo qui.

Dolore periferico corneale

Secondo alcuni studi l’aumento del rapporto tra omega-3 e omega-6 può regolare l’infiammazione, come del resto già scritto nell’articolo su occhio secco. Uno studio ha dimostrato che alcuni pazienti con neuropatie periferiche ha mostrato maggiore percentuale di intolleranza al glutine. La dieta priva di glutine potrebbe quindi essere utile in soggetti con dolore corneale, così come l’assunzione di vitamina B. Il dolore periferico corneale è responsabile della sofferenza nell’occhio secco (qui)  e dei fastidi post operatori, come negli operati di cataratta (qui).

Blefariti e dislipidemia

Per quanto riguarda le blefariti, infiammazioni palpebrali, e il loro legame con la dislipidemia, non è chiaro quanto in effetti si possa parlare di correlazione causa effetto. Rimandiamo a quanto abbiamo scritto nell’articolo disponibile in questa pagina. Le blefariti invece sono trattate qui (link). E’ certo che alcune forme di dislipidemia dipendono dalla dieta. Del resto la dieta ricca di grassi  e di zuccheri è co-responsabile di alcune malattie retiniche.

Occhio secco

L’occhio secco trae beneficio dalla alimentazione corretta, specialmente dalla dieta mediterranea, ma non può, da sola, essere risolutiva nei casi moderati/gravi. Pare che l’assunzione di probiotici, prebiotici e altre sostanze, come gli omega-3 abbia effetti positivi. Di queste cose abbiamo parlato in altre pagine (link). Anche la dieta mediterranea pare abbia un effetto protettivo sul Sjogren e l’occhio secco (articolo qui a questo link). Del resto anche   Vitamina A, vitamina B12, Vitamina C, Vitamina D, Vitamina E, Selenio e Lattoferrina hanno effetti sulla superficie oculare  e la dieta prova di alcune sostanze migliora le infiammazioni di superficie come negli allergici.

Allergie e dermatiti da alimentazione

Molte forme infiammatorie congiuntivali, palpebrali e della cute del viso intorno agli occhi dipendono dalla alimentazione (qui sezione dermatologia e occhi). Questo accade negli allergici, ma non solo. Infatti alcune persone hanno particolare sensibilità all’istamina e altre diammine, che può portare a disturbi oculari e dermatologici, tanto da richiedere,  temporaneamente, la correzione dietetica con la dieta povera di istamina. Di tutti questi aspetti a cavallo tra dermatologie a oculistica parliamo nei numerosi articoli che trovate a questo link.

Vitamina C ed E e microbiota intestinale: asse intestino-retina

Recenti scoperte in un modello animale di infiammazione ileale suggeriscono che una dieta antiossidante, arricchita di vitamine C ed E, selenio e acido retinoico, può rimodellare la comunità microbica intestinale verso un profilo antinfiammatorio, mitigando l’infiammazione della mucosa. E’ stato anche dimostrato che questo stato Redox modula fortemente il microbiota intestinale: è stato scoperto che lo stress ossidativo generato in murini sottoposti ad dieta con alta concentrazione di grassi, altera la composizione del microbiota intestinale, aumentando E. coli ed Enterococcus e diminuendo i lattobacilli rispetto a quelli del gruppo di controllo. Un’alterata espressione di vie antinfiammatorie, come la superossido dismutasi (SOD), è stata anche riportata nelle malattie infiammatorie intestinali (IBD).

Integratori vitaminici per occhi

Come conseguenza dei meccanismi patogenetici descritti sopra, l’attenzione dei ricercatori si è rivolta verso la possibilità di utilizzo terapeutico di sostanze antiossidanti, con la speranza di risparmiare i tessuti dai danni degli ossidanti. Oramai sono numerosissimi i multivitaminici in commercio, e anche i lavori in letteratura. Nel nostro piccolo abbiamo inserito una sezione riassuntiva che descrive le proprietà di vari elementi naturali e dei loro possibili effetti sugli occhi e le loro malattie. 

Conclusioni

Per concludere possiamo affermare che la dieta ha un ruolo importante nella prevenzione di tutte le condizioni patologiche, anche per gli occhi. Gli studi però sono molto difficoltosi nell’indicare esattamente lo stile di vita e la alimentazione corretta, anche se i grossi capitoli si stanno inquadrando sempre di più. I fattori di confondimento degli studi infatti sono troppi, e l’analisi dettagliata risulta estremamente complicata. Inoltre, sebbene considerati sicuri, gli integratori potrebbero avere effetti collaterali. Restano comunque verosimilmente valide le linee guida generali del corretto stile di vita anche per la prevenzione delle malattie oculari, con alimentazione sana e adeguata attività sportiva/motoria, con riduzione dei fattori di rischio come grassi saturi, fumo, sedentarietà e sonno irregolare.
Bibliografia di riferimento

Qui trovate alcuni link a riviste e siti
che fanno riferimento alla nostra divulgazione su microbiota e occhi

Viscochirurgia n. 1/2021
CLICCA QUI

EYENEWS 24 Video-relazione microbiota e occhio
Oculisti: Alberto Lanfernini, Paola Bonci Davide Borroni

CLICCA QUI

EYEDOCTOR
Articolo degli stessi autori su microbiota, occhio e metagenomica del microbioma oculare.
CLICCA QUI
in formato PDF qui

MEDICO E PAZIENTE

https://medicoepaziente.it/2020/microbiota-e-patologie-oculari-un-nuovo-settore-di-ricerca/

REPUBBLICA (quotidiano)

https://www.repubblica.it/salute/dossier/retina-in-salute/2020/11/02/news/microbiota_possibile_spia_di_malattie_degli_occhi-272751326/

MICROBIOMA.IT

https://microbioma.it/iniziative/microbiota-e-occhi-al-congresso-aimo-due-sessioni-dedicate-al-futuro-delloftalmologia/

MELAROSSA.IT 

https://www.melarossa.it/salute/patologie/miopia/

GIORNALESANITA

https://www.giornalesanita.it/gli-oculisti-microbiota-come-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari/

ALTRI

https://www.gvmnet.it/press-news/news-dalle-strutture/microbiota-e-patologie-oculari-che-relazione-c’e

https://www.dire.it/21-10-2020/152583-gli-oculisti-il-microbiota-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari/ 

http://www.nutrientiesupplementi.it/attualita/item/1210-microbiota-spia-di-patologie-oculari-le-nuove-frontiere-della-ricerca

https://www.giornalesanita.it/gli-oculisti-microbiota-come-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari/

https://www.eyeophthalresearch.com/post/microbiota-e-occhio

https://ialca.blogspot.com/2020/10/il-microbiota-e-gli-occhi.html

https://dnapro.it/2021/02/26/microbiota-possibile-spia-di-malattie-degli-occhi/

https://www.insalutenews.it/in-salute/microbiota-come-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari-tema-innovativo-e-da-esplorare/

https://www.medicalexcellencetv.it/oculisti-aimo-microbiota-come-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari/

https://websalute.it/oculistica-microbiota-possibile-spia-di-patologie-oculari/

https://italiasalute.it/copertinah.asp?Articolo_ID=2877

https://www.imgpress.it/attualita/gli-oculisti-microbiota-come-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari/

https://www.corrierenazionale.it/2020/11/03/microbiota-possibile-spia-di-patologie-oculari/

 https://ilpiccolo.gelocal.it/salute/dossier/retina-in-salute/2020/11/02/news/microbiota_possibile_spia_di_malattie_degli_occhi-272751326/amp/

https://www.emergency-live.com/it/news/oculistica-il-microbiota-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari/

https://leggilapucci.wordpress.com/2020/10/21/comunicato-stampa-aimo-gli-oculisti-microbiota-come-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari/

https://www.affaritaliani.it/medicina/aimo-il-microbiota-spia-di-diverse-patologie-oculari-701347.html

https://www.sanihelp.it/news/30507/-microbiota-dottor-patologie-evidenze/1.html

http://www.frontierarieti.com/gli-oculisti-il-microbiota-possibile-spia-di-diverse-patologie-oculari/

 

Microbiota e occhi – XII Congresso Aimo Oculisti Roma

 Microbiota intestinale e occhio Congresso AIMO Associazione Italiana Medici OculistiSessione Microbiota umano: la nuova frontiera della medicina Roma 30 settembre - 2 ottobre 2021 Anche quest’anno si è svolto il congresso AIMO (Associazione Italiana Medici Oculisti) a Roma dal 30 settembre,...

Presbiopia, esperidina e antiossidanti

 Curare la presbiopia con l'alimentazione E' possibile rallentare la presbiopia?   La presbiopia è un difetto di vista che impedisce la visione per vicino e colpisce i soggetti dopo i 40 anni. E' piuttosto fastidioso nella vita di questo periodo storico a causa della continua necessità delle...

Microbiota e malattie degli occhi

 Microbiota intestinale e occhio Come e perchè il microbiota intestinale è correlato alle malattie oculari e allo stato di salute dei nostri occhi Riporto l'articolo pubblicato sul numero 1.2021 di Viscochirurgia (rivista italiana di Oftalmologia a cura di Fabiano Editore, responsabile dott....

Microbiota e occhio: articoli giornali e siti

Microbiota e occhi L'idea che i batteri intestinali che vivono in costante simbiosi con noi (microbiota intestinale) possano influenzare lo stato di salute dell'organismo in generale si sta diffondendo anche tra gli oftalmologi. Si affacciano finalmente in alcune riviste specialistiche dedicate a...

Mirtillo e occhi

Mirtillo e occhi Dopo avere parlato di altri numerosi rimedi naturali benefici per gli occhi, scriviamo ora del mirtillo, noto elemento che spesso viene associato agli occhi anche nella cultura popolare da tempo. I composti botanici e gli estratti dalle piante è noto che possano essere utili in...

Vitamina C: antiossidante per gli occhi

  Vitamina C - potente antiossidanteCataratta, glaucomacornea - trabecolato - cristallino Proseguiamo i nostri articoli sulle vitamine  per gli occhi e, dopo aver accennato alla Vitamina D e alla Vitamina B e dei loro effetti su occhi secchi e dolore oculare, scriviamo oggi della vitamina C, per...

Probiotici e occhi: retinopatia diabetica

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono I probiotici sono microrganismi viventi non patogeni, che possono portare beneficio all'ospite se somministrati con continuità. Generalmente, le specie probiotiche...

Vitamina D e salute degli occhi

Vitamina D e salute degli occhi Come più volte affermato in questo sito, con articoli tratti da letteratura, l'alimentazione ha un ruolo chiave nella prevenzione anche delle malattie oculari. Le vitamine dunque, insieme ad altri nutrienti, sono efficaci protettori degli occhi.  La base per una...

Luce blu e occhi: display, monitor, PC, telefonini e LED

Luce blu, telefonini, display, PC, led e occhi La luce  blu è una particolare lunghezza d'onda dello spettro luminoso compresa tra 415 nm e 455 nm. L'esposizione a questa radiazione avviene all'aperto ma anche durante l'applicazione ai display nelle attività lavorative e non. Pare che questa...

Probiotici, luce blu, pc, telefonini e occhi

 Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono Le specie probiotiche principali appartengono ai generi Lactobacillus e Bifidobacterium ma anche ad altri ceppi di altri batteri lattici,...

Proteoma lacrimale in rinocongiuntivite allergica

Rinocongiuntivite allergica e proteoma Mebabolomica congiuntiviti allergiche La metabolomica  studia le impronte chimiche dei processi dei sistemi biologici. In altri articoli abbiamo affrontato questi temi. Abbiamo infatti parlato di  metabolomica e disfunzione ghiandole Meibomio in occhio secco...

Inquinamento e infiammazioni oculari

  Inquinamento e infiammazioni oculari L'inquinamento atmosferico è un grande problema e costituisce una crescente preoccupazione globale. Sono chiare le correlazioni tra numerose malattie e inquinamento dell'acqua, dell'aria, del suolo, ma anche acustico e luminoso. Tra gli organi bersaglio...

Ambienti domestici, uffici, inquinamento e occhi

Inquinamento e infiammazioni oculari Nell'articolo precedente (link qui) abbiamo visto come l'inquinamento atmosferico sia composto da agenti particolati organici, inorganici  e gas nocivi. Tutti i fattori inoltre ambientali, quali temperatura, esposizione luce UV, umidità e ventilazione hanno la...

Dermatiti intorno agli occhi e alimentazione

Dermatiti occhi e alimenti Visto l'interesse degli utenti del sito in tema di allergie, alimenti e dermatiti, pubblichiamo un altro articolo scritto insieme alla Dottoressa Emanuela Fogli, dopo quello inerente le dermatiti da contatto e aeromediate (link), e le blefariti associate a rosacea...

Occhi rossi e infiammazione occhi – cause e rimedi naturali

occhi rossi e infiammati occhio rosso, occhio gonfio, occhio che brucia infiammazioni oculari Le infiammazioni oculari e gli occhi rossi sono motivo di visita molto frequente nella nostra attività quotidiana di oculisti a Faenza e Ravenna. In tale ambito notiamo che c'è desiderio, da parte di...

occhio secco e microbioma oculare

occhio secco e microbioma oculare Vi sono evidenze che il microbiota oculare (la comunità di microbi  che risiedono nella superficie oculare) e intestinale possano influenzare la comparsa dell'occhio secco. E' importante comprendere questi fattori per potere espandere le possibilità terapeutiche....

Prevenzione degenerazione maculare senile

Prevenzione maculopatie I familiari di chi ha la degenerazione maculare come possono evitare di ammalarsi?Prevenzione della degenerazione maculare La degenerazione maculare, o maculopatia senile, è una patologia tipica deli anziani. Colpisce la retina centrale, nella parte detta macula, e può...

cosmetici e malattie occhi

rucchi, cosmetici e occhi   Per quanto naturali e ipoallergenici, i cosmetici, essendo applicati direttamente sulla cute in prossimità degli occhi, possono creare comunque problemi di natura infiammatoria oculare. E' necessario quindi un uso corretto dei prodotti viso. Di seguito riportiamo...

Perché i bambini sbattono sempre gli occhi

bimbo ammicca spesso e strizza gli occhi  Cos'è l'ammiccamento In questo articolo parleremo dei bimbi che sbattono continuamente le palpebre e delle cause che possono portare a questi disturbi. Uno dei motivi di visita più frequente per cui i genitori portano a visitare i bambini, almeno negli...

Euphrasia elemento naturale per curare gli occhi

 Euphrasia Officinalis: elemento naturale e olio essenziale I composti botanici e gli estratti dalle piante possono essere utili in alcune patologie oculari come cataratta, diabete, congiuntiviti, maculopatia, blefariti, occhio secco.  In questa pagina parleremo della Euphrasia e dei sui effetti...

Occhio pigro, ambliopia, e le visite oculistiche pediatriche per i bimbi sotto i 6 anni

visita oculistica prima dei 6 anni per tutti i bambini, anche quelli che non mostrano disturbi     Lo sviluppo degli occhi e la fase di plasticità si concludono entro i 6 anni di età. Per questo motivo è fondamentale sottoporre i bambini alle visite oculistiche già dai primi anni di vita...

Ciclosporina in Vernal e Occhio Secco (dry eye)

La ciclopsorina collirio come terapia nelle Cheratocongiuntiviti Vernal e nella sindrome da occhio secco in fondo alla pagina ci sono  i link alle farmacie che preparano Ciclosporina collirio in Emilia Romagna Meccanismo di azione della ciclosporina collirio La ciclosporina fa parte dei farmaci...

Microbiota intestinale, disbiosi e malattie dell’occhio (glaucoma, occhio secco, blefariti, uveiti,diabete, degenerazione maculare)

Il microbiota intestinale e gli occhi Questo articolo è tratto da un articolo pubblicato in letteratura medica (link in calce a questa pagina) e soltanto ha finalità divulgative/scientifiche e informative in tema di oftalmologia. Un nuovo e più esteso articolo per medici e oculisti l'ho scritto...

Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Faenza – Ravenna – Riolo Terme – Pesaro

Dot. Lanfernini Alberto

Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza – Pesaro

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista