Come si svolge l’intervento di cataratta

 

cosa succede il giorno dell’intervento di cataratta

Dopo aver letto cosa fare nei giorni precedenti  l’intervento di cataratta, e prima di leggere le norme di comportamento da tenere i giorni successivi, crediamo sia importante raccontare a grandi linee cosa succede il giorno dell’intervento.

  • E’ necessario presentarsi come detto a digiuno.
  • L’accettazione della struttura raccoglierà i documenti necessari e l’impegnativa.
  • La documentazione da portare la trovate qui
  • La persona da operare andrà nel reparto con il blocco operatorio.
  • Lì verrà preso in carica dal personale dedicato.
  • Verranno somministrati alcuni colliri midriatici.
  • Al momento dell’intervento il paziente verrà accompagnato in sala operatoria, dove sarà aiutato a stendersi su lettino operatorio.
  • Normalmente si somministrano gocce anestetiche, ma, in qualche caso, la somministrazione di anestetico segue altre modalità.
  • Non è necessaria comunque l’anestesia generale, per cui il soggetto rimane sveglio. La decisione spetta comunque all’equipe operatoria.

Cosa succede durante l’intervento di cataratta

  • Durante la fase dell’intervento l’operando non dovrebbe sentire alcun dolore (o potrebbe  al più percepire qualche fastidio ben tollerabile).
  • Tutte le fasi durano  normalmente dai 20 ai 40 minuti, salvo casi di complessità particolare, per cui non  è bene preoccuparsi per dei ritardi di sala operatoria.
  • A fine intervento il paziente esce con l’occhio bendato e verrà accompagnato dai parenti/assistenti.
  • Passato un po’ di tempo  il rientro a casa è possibile.
  • Verranno indicate le norme e le terapie da seguire a casa.
  • Sono previsti un paio di controlli post-operatori, uno i primissimi giorni, e uno intorno a 7/14 giorni dopo.

Leggi anche i consigli per il post intervento di cataratta. Cosa si deve fare dopo l’intervento di cataratta (QUI)

Ti può interessare

Documentazione intervento cataratta

La cataratta torna? capsulotomia yag laser per cataratta secondaria

Perché i bambini sbattono sempre gli occhi

bimbo ammicca spesso e strizza gli occhi  Cos'è l'ammiccamento In questo articolo parleremo dei bimbi che sbattono continuamente le palpebre e delle cause che possono portare a questi disturbi. Uno dei motivi di visita più frequente per cui i genitori portano a visitare i bambini, almeno negli...

Quercetina per gli occhi in maculopatia e cataratta

Quercetina Torniamo ancora su alimentazione e di come i composti naturali possano avere benefici per l'organismo e per gli occhi. Oggi parliamo di Quercetina e degli effetti sulle maculopatie e sulle cataratte. L'articolo è tratto dal link che trovate in basso, ed è a fini divulgativi-scientifici...

Microbiota oculare e malattie dell’occhio (lenti a contatto, diabete, allergie, occhio secco, blefariti…)

microbioma oculare La superficie oculare sana è caratterizzata da un microbiota relativamente stabile, relativamente poco diversificato. Inoltre recenti scoperte suggeriscono che i batteri della possano avere un ruolo nel mantenimento dell'omeostasi modulando la funzione immunitaria, proteggendo,...

Curcuma nelle malattie dell’occhio

I composti botanici: effetti sulle malattie oculari Proseguono i nostri approfondimenti sugli effetti dell'alimentazione nelle patologie oculari come cataratta, diabete, congiuntiviti, blefariti, occhio secco. In questo breve articolo (che traiamo da un lavoro riportato in calce, non a scopi...

fattori di rischio miopia

Cos'è la Miopia Fattori di rischio della miopia Molti pazienti, specialmente genitori di bimbi miopi, mi chiedono se esista qualche  terapia per miopia e come sia possibile rallentare la miopia. Riportiamo in questa pagina la sintesi delle conoscenze attuali dei fattori di rischio della miopia, ...

Occhio secco terapie e rimedi

Occhio secco terapie e rimedi Questo articolo fa seguito al precedente di inquadramento delle cause dell'occhio secco che trovate in questa pagina cliccando QUI. Consigliamo di leggerlo prima di questo. L'occhio secco, ripetiamo è una frequente condizione patologica che ha la sua base in una...

Stenosi e ostruzione vie lacrimali

ostruzione e stenosi vie lacrimali Le vie lacrimali sono dei piccoli canalini deputati al drenaggio delle lacrime. Una volta infatti prodotte dalle ghiandole lacrimali, principale e accessorie, le lacrime, dopo avere eseguito le loro funzioni, vengono allontanate dalla superficie oculare...

ANGIO-OCT, OCTA, Angiografia OCT Faenza, Ravenna, Imola, Forli’, Cesena, Rimini, Bologna, Emilia Romagna

L'esame OCTA (Angio OCT) è disponibile in Emilia Romagna per le zone di Ravenna, Imola, Castel San Pietro, Forli', Cesena, Rimini,anche presso San Pier Damiano Hospital Faenza  L'angio-oct è disponibile in Romagna già da qualche anno aSan Pier Damiano Hospital, Faenza. cos'è l'angio oct...

Chi siamo
Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Faenza – Ravenna – Riolo Terme – Pesaro

Dot. Lanfernini Alberto

Chi Siamo
Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza – Pesaro

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista