Come si svolge l’intervento di cataratta

 

cosa succede il giorno dell’intervento di cataratta

Dopo aver letto cosa fare nei giorni precedenti  l’intervento di cataratta, e prima di leggere le norme di comportamento da tenere i giorni successivi, crediamo sia importante raccontare a grandi linee cosa succede il giorno dell’intervento.

  • E’ necessario presentarsi come detto a digiuno.
  • L’accettazione della struttura raccoglierà i documenti necessari e l’impegnativa.
  • La documentazione da portare la trovate qui
  • La persona da operare andrà nel reparto con il blocco operatorio.
  • Lì verrà preso in carica dal personale dedicato.
  • Verranno somministrati alcuni colliri midriatici.
  • Al momento dell’intervento il paziente verrà accompagnato in sala operatoria, dove sarà aiutato a stendersi su lettino operatorio.
  • Normalmente si somministrano gocce anestetiche, ma, in qualche caso, la somministrazione di anestetico segue altre modalità.
  • Non è necessaria comunque l’anestesia generale, per cui il soggetto rimane sveglio. La decisione spetta comunque all’equipe operatoria.

Cosa succede durante l’intervento di cataratta

  • Durante la fase dell’intervento l’operando non dovrebbe sentire alcun dolore (o potrebbe  al più percepire qualche fastidio ben tollerabile).
  • Tutte le fasi durano  normalmente dai 20 ai 40 minuti, salvo casi di complessità particolare, per cui non  è bene preoccuparsi per dei ritardi di sala operatoria.
  • A fine intervento il paziente esce con l’occhio bendato e verrà accompagnato dai parenti/assistenti.
  • Passato un po’ di tempo  il rientro a casa è possibile.
  • Verranno indicate le norme e le terapie da seguire a casa.
  • Sono previsti un paio di controlli post-operatori, uno i primissimi giorni, e uno intorno a 7/14 giorni dopo.

Leggi anche i consigli per il post intervento di cataratta. Cosa si deve fare dopo l’intervento di cataratta (QUI)

Ti può interessare

Documentazione intervento cataratta

La cataratta torna? capsulotomia yag laser per cataratta secondaria

Vitamina C: antiossidante per gli occhi

  Vitamina C - potente antiossidanteCataratta, glaucomacornea - trabecolato - cristallino Proseguiamo i nostri articoli sulle vitamine  per gli occhi e, dopo aver accennato alla Vitamina D e alla Vitamina B e dei loro effetti su occhi secchi e dolore oculare, scriviamo oggi della vitamina C, per...

Curcuma nelle malattie dell’occhio

I composti botanici: effetti sulle malattie oculari Proseguono i nostri approfondimenti sugli effetti dell'alimentazione nelle patologie oculari come cataratta, diabete, congiuntiviti, blefariti, occhio secco. In questo breve articolo (che traiamo da un lavoro riportato in calce, non a scopi...

Vernal keratocongiuntivite – cause, sintomi, evoluzione e terapie

Congiuntivite che non passa con le curela cherato-congiuntivite Vernal (VKC), quando la congiuntivite persiste    La Vernal keratocongiuntivite è una forma infiammatoria piuttosto antipatica che colpisce bambini, e tende a migliorare dopo l'adolescenza. Tendenzialmente cronica, si esacerba in...

Immagini OCT di miodesopsie, corpi mobili, distacco vitreo

Immagini di miodesopsie distacco di vitreo eCorpi mobili vitreali Floatersimmagini all'oct (tomografia a coerenza ottica)   Il corpo vitreo è una struttura trasparente che occupa l'80% del volume interno dell'occhio. Purtroppo con il passare del tempo questa trasparenza viene persa per varie cause...

Mascherine ffp anticovid e dermatiti, blefariti congiuntiviti

Mascherine ffp pelle e occhi  A seguito di questa situazione emergenziale, molti di noi sono obbligati (o autonomamente indotti) ad usare mascherine protettive per proteggere gli altri e se stessi da eventuali contagi, come prevenzione della Sars Cov 19. Questi dispositivi, benché utili, possono...

terapie per miopia

Trattamenti e terapie della miopia cosa si può fare per rallentare la miopiafermare la miopia è possibile? Molti pazienti, specialmente i genitori dei bimbi che iniziano a diventare miopi, ci chiedono in visita se ci siano dei modi per rallentare la miopia (qui per leggere sui fattori di rischio...

occhio secco e microbioma oculare

occhio secco e microbioma oculare Vi sono evidenze che il microbiota oculare (la comunità di microbi  che risiedono nella superficie oculare) e intestinale possano influenzare la comparsa dell'occhio secco. E' importante comprendere questi fattori per potere espandere le possibilità terapeutiche....

Luce blu e occhi: display, monitor, PC, telefonini e LED

Luce blu, telefonini, display, PC, led e occhi La luce  blu è una particolare lunghezza d'onda dello spettro luminoso compresa tra 415 nm e 455 nm. L'esposizione a questa radiazione avviene all'aperto ma anche durante l'applicazione ai display nelle attività lavorative e non. Pare che questa...

Chi siamo
Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Faenza – Ravenna – Riolo Terme – Pesaro

Dot. Lanfernini Alberto

Chi Siamo
Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza – Pesaro

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista