Cos’è la Miopia
Fattori di rischio della miopia

Molti pazienti, specialmente genitori di bimbi miopi, mi chiedono se esista qualche  terapia per miopia e come sia possibile rallentare la miopia. Riportiamo in questa pagina la sintesi delle conoscenze attuali dei fattori di rischio della miopia,  delle leggende “metropolitane”, e quello che si può effettivamente fare per rallentare la progressione miopica.

cos’è la miopia

La miopia, difetto per cui non si vede chiaramente da lontano, interessa fino  al 25/30 dei giovani (USA), maggiormente le femmine, con variabilità tra le varie popolazioni (i cinesi i più colpiti), e tra zone rurali e urbane (maggiore prevalenza in queste ultime). In Italia colpisce circa 15 milioni di persone, ed è il difetto refrattivo più diffuso.

Fattori di rischio miopia: AMBIENTALI E GENETICI   

Nonostante siano stati eseguiti numerosi studi, la causa della miopia ancora non è completamente chiarita. Tra i fattori che pare abbiamo qualche influenza sulla miopia troviamo:

  • Miopia e attività all’aperto. Qualche studio ha evidenziato che l’attività all’aperto rappresenta un fattore protettivo per la miopia. Sarebbe bene quindi trascorrere quotidianamente qualche momento all’esterno, per favorire anche la sintesi di vitamina D indotta dai raggi solari.
  • Attività ravvicinata, fattore protettivo miopia. I soggetti che leggono più di 30 minuti sarebbero più a rischio di sviluppare miopia, così come quelli che lavorano a meno di 30 cm. Ma altri studi negano tale correlazione. Per contro il tempo speso in attività visiva non prossimale (cioè guardando a oltre un metro) sarebbe un fattore protettivo. Questo fattore è quindi da considerare nella posture in attività di studio e lettura e nella organizzazione della illuminazione ambientale.
  • Basso livello di luce e miopia: In un esperimento effettuato, i pulcini esposti a bassi livello di illuminazione sarebbero più miopi. Diversamente però, l’ipotesi però che la maggior quantità di luce degli ambienti aperti rallenti la progressione miopica è stata contraddetta da uno studio che indicherebbe la composizione spettrale della luce (non la sua intensità) il fattore protettivo. Di luce blu come fattore inducente o rallentante la miopia parliamo in questo articolo (link).
  • Numerosi studi hanno trovato connessione tra istruzione e miopia. Più si studi, quindi, e più si può diventare miopi.

Genetica familiarità e miopia

  • Familiarità della miopia. I bambini con un genitore miope hanno 2 volte il rischio di sviluppare miopia rispetto a chi non ha genitori miopi. Se i genitori miopi sono entrambi, la probabilità aumenta di 8 volte. Ne consegue, quindi, che la familiarità quindi è un importantissimo fattore predittivo per la miopia.
  • Genetica della miopia: Per trovare i geni responsabili, ricercatori provenienti dall’Europa, dall’Asia, dall’Australia e dagli Stati Uniti e riunitisi nel CREAM (Consortium for Refraction and Myopia) hanno analizzato i dati genetici di più di 45.000 persone provenienti da 32 studi diversi. Il risultato, pubblicato su Nature genetics di febbraio, è stato la “cattura” di 24 nuovi geni che procurano miopia con un rischio 10 volte più alto. Due di essi erano già conosciuti e sono stati riconfermati. Tra i geni individuati ci sono alcuni che controllano la neurotrasmissione, altri sono implicati nel metabolismo dell’acido retinoico e nello sviluppo dell’occhio e delle sue cellule
  • All’aumentare del livello di miopia dei genitori aumenta anche la probabilità di sviluppare miopia; l’entità della miopia familiare influenza quindi la miopia finale dei discendenti.

uso degli occhiali, accomodazione e miopia

  • Refrazione periferica retinica (defocus) induce miopia? senza entrare nei dettagli, le immagini sfocate nella periferia dell’occhio (retina periferica) potrebbero entrare in gioco nello sviluppo e progressione della miopia. Ci sarebbero lenti che provano a intervenire su questa condizione.
  • L’accomodazione è fattore importante per la miopia. La contrazione del muscolo ciliare, necessario per la messa a fuoco delle immagini ravvicinate è detta accomodazione.  L’eccessivo stimolo della accomodazione può produrre una tensione sulla parete dell’occhio (sclera) con conseguente allungamento dello stesso. Studi in tal senso però non esistono; potrebbe essere però che l’accomodazione determinerebbe una progressione miopica a causa dei meccanismi incidenti sulla refrazione periferica retinica. Questo giustificherebbe il consiglio di leggere in condizioni di illuminazione intensa per ridurre il diametro pupillare e aumentare la profondità di campo.

Uso del computer e miopia

  • Il computer peggiora la miopia? Essere videoterminalisti aumenta il rischio di miopia? Non direttamente l’uso del pc peggiora la miopia, non è dimostrato, ma forse le attività prossimali (come leggere, guardare tablet e pc), specie in condizioni di bassa luminosità ambientale, si, come scritto precedentemente. Il rapporto tra PC, luce blu è occhi è spiegato qui (link), mentre il come ridurre l’inquinamento interno agli uffici e abitazioni è trattato qui (link).

Gravidanza e miopia

  • La gravidanza aumenta la miopia? Spesso si sente dire che la gravidanza peggiori la miopia. In alcuni casi è vero, ma non in tutti (qualche donna migliora). Ciò è dovuto alle modificazioni ormonali, che si riassorbono dopo il termine dell’allattamento. Prima di rinnovare gli occhiali è bene quindi attendere la fine dello stesso, perchè spesso le modificazioni refrattive sono reversibili e si ritorna alla situazione pregravidica.
  • VItamina D miopia

    • La vitamina D influenza l’evoluzione della miopia? Essa pare avere sicuramente effetto sull’accrescimento della sclera, e pare che chi si esponga maggiormente alla luce solare abbia un ridotto incremento della miopia, forse appunto indotto da aumento della sintesi di vitamina D. I fattori di confondimento sono comunque tanti, per cui certezza in merito non c’è ancora. Di Vitamina D e occhi parliamo qui.

 

Ti può interessare leggere qualcosa sui trattamenti e terapie della miopia e cosa si può fare per rallentare la miopia: clicca qui.

A San Pier Damiano Hospital Faenza e a Ospedale San Francesco Ravenna gli autori di questo articolo, dot. Alberto Lanfernini e Dot.sa Annalisa Moscariello, in sede di visita chiariranno ogni dubbio.

occhio bimbo

VItamina B e dolore occhio secco

Vitamina B e dolore oculare L'occhio secco  è una malattia multifattoriale della superficie oculare, caratterizzata dalla perdita dell'omeostasi del film lacrimale, con conseguenti sintomi dovuti alla sua instabilità, quali bruciore, senso di corpo estraneo e dolore. Dell'occhio secco e delle sue...

Occhio pigro, ambliopia, e le visite oculistiche pediatriche per i bimbi sotto i 6 anni

visita oculistica prima dei 6 anni per tutti i bambini, anche quelli che non mostrano disturbi   Lo sviluppo degli occhi e la fase di plasticità si concludono entro i 6 anni di età. Per questo motivo è fondamentale sottoporre i bambini alle visite oculistiche già dai primi anni di vita in...

Probiotici e occhi: retinopatia diabetica

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono I probiotici sono microrganismi viventi non patogeni, che possono portare beneficio all'ospite se somministrati con continuità. Generalmente, le specie probiotiche...

come si usano i colliri (anche nei bimbi)

Come si usano i colliri Una colpa che spesso abbiamo noi medici, è quella di non essere sufficientemente chiari con i pazienti riguardo alle terapie da eseguire. No, non parlo della scrittura tipicamente medica, visto che a oggi si usano i computer, bensì di come vanno assunti i farmaci. Cosa sono...

Occhio secco terapie e rimedi

Occhio secco terapie e rimedi Questo articolo fa seguito al precedente di inquadramento delle cause dell'occhio secco che trovate in questa pagina cliccando QUI. Consigliamo di leggerlo prima di questo. L'occhio secco, ripetiamo è una frequente condizione patologica che ha la sua base in una...

Blefariti, orzaioli e calazi cura e prevenzione

Rimedi per blefariti, orzaiolo, calaziosi Cura e prevenzione In questo articolo parleremo di blefariti, calazi, delle loro cause e del particolare legame che hanno con l'intestino. I calazi e le blefariti, infatti, hanno spesso come causa scatenante problemi intestinali a carico del...

Luteina e Zeaxantina: cure naturali per occhi e macula

Luetina e Zeaxastina I composti botanici e gli estratti dalle piante sappiamo che possono essere utili in alcune patologie oculari come cataratta, diabete, congiuntiviti, blefariti, occhio secco.  Questa pagina, dunque, parlerà di un paio di elementi naturali che hanno proprietà benefiche per gli...

Prebiotici e occhi: rimedi naturali per malattie oculari

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Prebiotici e malattie oculari I prebiotici sono stati definiti una ventina di anni fa come "un ingrediente alimentare non digeribile che influisce positivamente sull'ospite stimolando...

Microbiota e occhio: articoli giornali e siti

Microbiota e occhi L'idea che i batteri intestinali che vivono in costante simbiosi con noi (microbiota intestinale) possano influenzare lo stato di salute dell'organismo in generale si sta diffondendo anche tra gli oftalmologi. Si affacciano finalmente in alcune riviste specialistiche dedicate a...

Mirtillo e occhi

Mirtillo e occhi Dopo avere parlato di altri numerosi rimedi naturali benefici per gli occhi, scriviamo ora del mirtillo, noto elemento che spesso viene associato agli occhi anche nella cultura popolare da tempo. I composti botanici e gli estratti dalle piante è noto che possano essere utili in...

Vitamina C: antiossidante per gli occhi

  Vitamina C - potente antiossidanteCataratta, glaucomacornea - trabecolato - cristallino Proseguiamo i nostri articoli sul come sistemi antiossidanti gli occhi e, dopo aver accennato alla Vitamina D e alla Vitamina B e dei loro effetti su occhi secchi e dolore oculare, scriviamo oggi della...

Probiotici e occhi: retinopatia diabetica

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono I probiotici sono microrganismi viventi non patogeni, che possono portare beneficio all'ospite se somministrati con continuità. Generalmente, le specie probiotiche...

Vitamina D e salute degli occhi

Vitamina D e salute degli occhi Come più volte affermato in questo sito, con articoli tratti da letteratura, l'alimentazione ha un ruolo chiave nella prevenzione anche delle malattie oculari. Le vitamine dunque, insieme ad altri nutrienti, sono efficaci protettori degli occhi.  La base per una...

Luce blu e occhi: display, monitor, PC, telefonini e LED

Luce blu, telefonini, display, PC, led e occhi La luce  blu è una particolare lunghezza d'onda dello spettro luminoso compresa tra 415 nm e 455 nm. L'esposizione a questa radiazione avviene all'aperto ma anche durante l'applicazione ai display nelle attività lavorative e non. Pare che questa...

Probiotici, luce blu, pc, telefonini e occhi

 Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono Le specie probiotiche principali appartengono ai generi Lactobacillus e Bifidobacterium ma anche ad altri ceppi di altri batteri lattici,...

Proteoma lacrimale in rinocongiuntivite allergica

Rinocongiuntivite allergica e proteoma Mebabolomica congiuntiviti allergiche La metabolomica  studia le impronte chimiche dei processi dei sistemi biologici. In altri articoli abbiamo affrontato questi temi. Abbiamo infatti parlato di  metabolomica e disfunzione ghiandole Meibomio in occhio secco...

Inquinamento e infiammazioni oculari

  Inquinamento e infiammazioni oculari L'inquinamento atmosferico è un grande problema e costituisce una crescente preoccupazione globale. Sono chiare le correlazioni tra numerose malattie e inquinamento dell'acqua, dell'aria, del suolo, ma anche acustico e luminoso. Tra gli organi bersaglio...

Ambienti domestici, uffici, inquinamento e occhi

Inquinamento e infiammazioni oculari Nell'articolo precedente (link qui) abbiamo visto come l'inquinamento atmosferico sia composto da agenti particolati organici, inorganici  e gas nocivi. Tutti i fattori inoltre ambientali, quali temperatura, esposizione luce UV, umidità e ventilazione hanno la...

Dermatiti intorno agli occhi e alimentazione

Dermatiti occhi e alimenti Visto l'interesse degli utenti del sito in tema di allergie, alimenti e dermatiti, pubblichiamo un altro articolo scritto insieme alla Dottoressa Emanuela Fogli, dopo quello inerente le dermatiti da contatto e aeromediate (link), e le blefariti associate a rosacea...

Nutrizione e salute degli occhi: stress ossidativo

 Dieta e salute degli occhila nutrizione e la sua influenza per le malattie oculari La letteratura medica contiene vari articoli su nutrizione e occhi poiché la dieta può influenzare numerose condizioni lesive della capacità visiva, come la cataratta, la degenerazione maculare, il glaucoma, le...

Occhi rossi e infiammazione occhi – cause e rimedi naturali

occhi rossi e infiammati occhio rosso, occhio gonfio, occhio che brucia infiammazioni oculari Le infiammazioni oculari e gli occhi rossi sono motivo di visita molto frequente nella nostra attività quotidiana di oculisti a Faenza e Ravenna. In tale ambito notiamo che c'è desiderio, da parte di...

Dieta priva di istamina per congiuntiviti allergiche alimentari

Allergie agli occhi e alimenti- sintomi e cure Prima di leggere questo articolo consigliamo la lettura della pagina relativa all'inquadramento generale delle allergie oculari, che trovate in questo link. L'importanza della dieta corretta per gli occhi è descritta nella pagina introduttiva (link)....

Metabolomica occhio secco: i probiotici modificano il proteoma della ghiandola lacrimale

Metabolomica dell'occhio secco La superficie oculare, un'interfaccia tra l'occhio e l'ambiente, è costituita dalla cornea, dalla congiuntiva bulbare e palpebrale e dalle ghiandole lacrimali e di Meibomio. Spesso vittima di alterazioni infiammatorie e degenerative, può essere responsabile di...

Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Faenza – Ravenna – Riolo Terme – Pesaro

Dot. Lanfernini Alberto

Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza – Pesaro

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista