Quando si possono fare gli occhiali dopo intervento di cataratta

Questo articolo fa parte degli articoli inerenti la cataratta e l’intervento, che trovate QUI.

Una domanda che molti pazienti ci fanno nei nostri ambulatori oculistici di Faenza e Ravenna è dopo quanto tempo dall’intervento di cataratta possono iniziare ad acquistare gli occhiali.

Biometria e intervento di cataratta

Come abbiamo detto negli altri capitoli, la convalescenza dell’intervento di cataratta non è molto lunga. Dopo aver evitato gli sforzi per le prime  giornate, si può riprendere gradatamente la vita normale (link ai comportamenti dopo intervento di cataratta qui). Possono rimanere alcuni disturbi come dolore e occhio rosso per qualche mese, come abbiamo descritto in questa pagina. Parliamo quindi  adesso del tempo necessario prima di procedere al rinnovo degli occhiali.

Occhiali con filtri blu

Talvolta dopo l’intervento si può percepire un fastidioso abbagliamento, dovuto al passaggio di raggi luminosi che prima erano filtrati, anche se in maniera eccessiva, dal cristallino catarattoso. Potrebbe essere utile quindi usare degli occhiali filtranti, anti-abbagliamento, specialmente per la guida. Anche l’aumento del passaggio della luce blu potrebbe cambiare la percezione visiva nel post operatorio. Di questo parliamo nella pagina relativa alla luce blu (link).

Come dicevamo ci vuole qualche settimana dall’intervento per la stabilizzazione della vista. È chiaro che però nei mesi successivi piccoli movimenti ci possono essere, per cui la stabilità completa è un risultato che non può essere prevedibile.

Il cristallino artificiale ha praticamente una durata illimitata, poiché essendo di materiale sintetico siliconico, non si deteriora. Si può ovviamente sporcare per alcuni fenomeni che avvengono dopo l’intervento, e la sua pulizia avviene con il laser come descritto in questa pagina.

Dopo cataratta non vedo
Dopo intervento di cataratta vedo appannato

Dopo l’intervento di cataratta, normalmente la vista si recupera in tempi brevi da qualche giorno a qualche settimana al massimo. Ci sono però le condizioni che possono impedire il recupero visivo quali malattie della retina, della cornea, del nervo ottico o opacità del cristallino. Inoltre ci possono essere anche complicanze intraoperatorie e post operatorie (link). In alcuni casi si possono avere dei fenomeni infiammatori retinici transitori  nei giorni dopo l’intervento, che vanno comunque osservati e curati. Inoltre in alcuni casi la visione non nitida è semplicemente data dal fatto che ancora non si hanno gli occhiali adeguati. È bene comunque riferire questi problemi durante i controlli post operatori all’oculista che valuterà il da farsi.

Probiotici e occhi. Rimedio naturale per malattie oculari

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici e malattie degli occhi probiotici nella congiuntivite allergica Alcuni autori  hanno riportato un effetto complessivo positivo dei probiotici nella miglioramento dei sintomi...

occhio secco astenopia e luteina, zeaxantina, ribes nigrum, crisantemo e bacche di goji

Luetina e Zeaxantina Abbiamo più volte scritto in merito all'importanza della alimentazione e di come i composti naturali siano benefici per gli occhi. Presentiamo in questo articolo uno studio che ha migliorato molto l'astenopia, l'affaticamento visivo e i sintomi di occhio secco tramite la...

Occhio secco terapie e rimedi

Occhio secco terapie e rimedi Questo articolo fa seguito al precedente di inquadramento delle cause dell'occhio secco che trovate in questa pagina cliccando QUI. Consigliamo di leggerlo prima di questo. L'occhio secco, ripetiamo è una frequente condizione patologica che ha la sua base in una...

Probiotici e occhio: congiuntiviti batteriche

 Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Congiuntiviti batterichecause e sintomi La congiuntivite batterica (BC) è un tipo comune di congiuntivite infettiva e colpisce tutti i gruppi di età umana. Si differenzia dalle altre...

Intolleranza da lenti a contatto

Intolleranza da lenti a contatto Fastidio e occhio rosso da lenti a contatto Sicuramente uno degli aspetti da considerare nell'uso delle lenti a contatto è la loro tollerabilità a lungo termine. Districarsi tra i vari tipi di LAC è difficile, ed è necessario appoggiarsi a un buon contattologo,...

Alimentazione corretta per occhio secco: omega 3

occhio secco e dieta mediterranea Alimentazione corretta nell'occhio secco L'occhio secco è una patologia frequente che provoca molti disturbi alle persone che ne sono affette. Le cause di occhio secco sono numerose: possiamo ricordare malattie reumatologiche, varie condizioni ormonali, malattie...

Occhio secco e osteoporosi

Occhio secco e osteoporosi: una associazione da valutare attentamente   L'occhio secco è una alterazione cronica della superficie oculare e risulta essere una condizione patologica frequente che colpisce milioni di persone.  E' una malattia che si associa alla diminuzione della quantità...

Luce blu e occhi: display, monitor, PC, telefonini e LED

Luce blu, telefonini, display, PC, led e occhi La luce  blu è una particolare lunghezza d'onda dello spettro luminoso compresa tra 415 nm e 455 nm. L'esposizione a questa radiazione avviene all'aperto ma anche durante l'applicazione ai display nelle attività lavorative e non. Pare che questa...

cataratta cos’è

Cos'è la cataratta Questa pagina non vuole essere esaustiva sul tema della cataratta, ma si propone di dare indicazioni molto sintetiche su cosa sia la cataratta e sulle possibilità di prevenzione e cura. La cataratta, in sostanza, è una opacizzazione del cristallino, le lente interna dell'occhio....

come si usano i colliri (anche nei bimbi)

Come si usano i colliri Una colpa che spesso abbiamo noi medici, è quella di non essere sufficientemente chiari con i pazienti riguardo alle terapie da eseguire. No, non parlo della scrittura tipicamente medica, visto che a oggi si usano i computer, bensì di come vanno assunti i farmaci. Cosa sono...

Zafferano efficace protettore degli occhi

Zafferano e malattie oculari Come avrete capito leggendo gli articoli di questo sito, la nostra filosofia di terapia tiene molto in considerazione la prevenzione tramite un corretto stile di vita e una alimentazione adeguata. I composti botanici e gli estratti dalle piante è noto che possano...

Ambienti domestici, uffici, inquinamento e occhi

Inquinamento e infiammazioni oculari Nell'articolo precedente (link qui) abbiamo visto come l'inquinamento atmosferico sia composto da agenti particolati organici, inorganici  e gas nocivi. Tutti i fattori inoltre ambientali, quali temperatura, esposizione luce UV, umidità e ventilazione hanno la...

Mascherine ffp anticovid e dermatiti, blefariti congiuntiviti

Mascherine ffp pelle e occhi  A seguito di questa situazione emergenziale, molti di noi sono obbligati (o autonomamente indotti) ad usare mascherine protettive per proteggere gli altri e se stessi da eventuali contagi, come prevenzione della Sars Cov 19. Questi dispositivi, benché utili, possono...

Prebiotici e occhi: rimedi naturali per malattie oculari

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Prebiotici e malattie oculari I prebiotici sono stati definiti una ventina di anni fa come "un ingrediente alimentare non digeribile che influisce positivamente sull'ospite stimolando...

Visita oculistica pediatrica bambini

 Visita oculistica completa pedaitraica per bambiniAmbulatori oculistici Faenza Ravenna In questa pagina i principali aspetti relativi alle visite oculistiche pediatriche. La visita oculistica pediatrica è la visita dedicata ai bambini e viene eseguita con tutti strumenti adeguati e permette di...

Dieta mediterranea per occhi: degenerazione maculare

Prevenzione della degenerazione maculare La degenerazione maculare, o maculopatia senile, è una patologia tipica degli anziani che provoca modificazioni anatomiche nella parte centrale della retina, detta macula, con conseguente alterazione importante della funzione visiva. Cliccando Qui trovate...

Artemisia e assenzio rimedi naturali per gli occhi

 Artemisia e assenzio I composti botanici e gli estratti dalle piante sappiamo che possono essere utili in alcune patologie oculari come cataratta, diabete, congiuntiviti, blefariti, occhio secco.  In questa pagina parleremo della Artemisia o  Assenzio maggiore e dei suoi dimostrati effetti...

Microbiota oculare e malattie dell’occhio (lenti a contatto, diabete, allergie, occhio secco, blefariti…)

microbioma oculare La superficie oculare sana è caratterizzata da un microbiota relativamente stabile, relativamente poco diversificato. Inoltre recenti scoperte suggeriscono che i batteri della possano avere un ruolo nel mantenimento dell'omeostasi modulando la funzione immunitaria, proteggendo,...

Occhi rossi e infiammazione occhi – cause e rimedi naturali

occhi rossi e infiammati occhio rosso, occhio gonfio, occhio che brucia infiammazioni oculari Le infiammazioni oculari e gli occhi rossi sono motivo di visita molto frequente nella nostra attività quotidiana di oculisti a Faenza e Ravenna. In tale ambito notiamo che c'è desiderio, da parte di...

Dermatiti intorno agli occhi e alimentazione

Dermatiti occhi e alimenti Visto l'interesse degli utenti del sito in tema di allergie, alimenti e dermatiti, pubblichiamo un altro articolo scritto insieme alla Dottoressa Emanuela Fogli, dopo quello inerente le dermatiti da contatto e aeromediate (link), e le blefariti associate a rosacea...

Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Faenza – Ravenna – Riolo Terme – Pesaro

Dot. Lanfernini Alberto

Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza – Pesaro

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista