Oculistica multidisciplinare
una visione sistemica a partenza dagli occhi

Con il passare del tempo, nella pratica medica ci si rende sempre più conto che l’interconnesione tra i vari organi  è fondamentale nell’omeostasi e la salute di tutto l’organismo, occhio compreso. Anche l’occhio, quindi, può essere bersaglio di squilibri che partono da altri organi, in particolare l’intestino. Uno dei tre pilastri di questa visione sistemica, da cui nasce il progetto di questo sito, è l’oculistica multidisciplinare di cui parleremo poco sotto. Gli altri due pilastri sono l’alimentazione (ne parliamo QUI), come prevenzione e supporto alla salute degli occhi e il microbiota intestinale (QUI il razionale spiegato)  insieme ai probiotici (link qui), come regolatore immunitario e modulatore dei processi infiammatori sistemici di tutto l’organismo,  occhi compresi. Il nostro percorso ha origini nell’esperienza  ventennale ambulatoriale oculistica e nel follow up, quindi, di migliaia di pazienti.

Un percorso professionale di oculisti a Faenza e Ravenna

Da tempo, quindi, abbiamo seguito una intuizione, partendo dalla quotidiana attività ambulatoriale come Oculisti a Faenza (Ravenna) osservando le condizioni croniche infiammatorie apparentemente banali (ma fastidiose), come occhio secco, blefariti, calaziosi ricorrenti, allergie, congiuntiviti croniche. Nonostante infatti le opportune terapie locali oculistiche, spesso non si riusciva a portare a guarigione totale le infiammazioni oculari, e ci trovavamo di fronte a continue ricadute.

Reumatologia e malattie oculari

Abbiamo avuto la fortuna di lavorare come oculisti anche a San Pier Damiano Hospital di Faenza dal 2001, dove provvidenziale è stato l’incontro con il dot. Marco Valentini, specialista in Reumatologia. Lo scambio di opinioni quotidiano ha arricchito entrambe le parti. Si è cercato quindi di iniziare la collaborazione su alcuni pazienti critici che presentavano quadri sistemici autoimmuni e oculari e, fortunatamente, i risultati sono stati soddisfacenti fin dall’inizio, inducendoci a procedere su questa strada con molta convinzione. Inizialmente ci si è focalizzati sulla cura dell’occhio secco, patologia associata spesso a malattie autoimmuni, quali Sjogren, Les (Lupus), tiroiditi, iniziando il trattamento non solo con sostituti lacrimali, ma con altri farmaci locali per lunghi periodi, fino a arrivare a ll’uso, come la letteratura medica insegna, di autosiero collirio e ciclosporina, in associazione ai trattamenti sistemici di competenza reumatologica.

 Dall’occhio secco alle bleafariti, congiuntiviti croniche e allergiche

I pazienti affetti da occhio secco grave sono comunque un numero limitato, mentre soggetti affetti da congiuntiviti allergiche, blefariti, calazi, orzaioli, dislacrmie associate a dermatiti, rosacee, diabete e altre condizioni croniche sono molto più numerosi. Era necessario tentare di dare una risposta più strutturata anche in questi quadri, molto più frequente motivo di visita oculistica. Frustrante infatti era prescrivere terapie locali che, sì, miglioravano -magari temporaneamente- la situazione, ma non erano risolutive né influenzanti la frequenza delle ricadute.

Sistema immunitario e occhio
Infiammazione di basso grado
(low grade infiammation)

Per cui, procedendo nel percorso di studio e di riflessione, siamo arrivati a comprendere che qualcosa spesso lontano dall’occhio poteva produrre quadri infiammatori, come descritto cliccando qui. Già studi datati dimostravano che cellule immunocompetenti stimolate da trigger che non potevano essere stati a contatto con l’occhio, erano invece presenti nell’occhio (migrazione cellule immunitarie da un sito all’altro dell’organismo). L’approfondimento dei meccanismi infiammatori e dello studio delle interleukine (sostanze di comunicazione tra cellule vicine, ma anche distanti) ci ha indirizzato su quanto il sistema immunitario possa regolare la salute di tutto l’organismo;  non  solo, quindi, gli organi sede di processi infiammatori. L’approfondimento dell’infiammazione poi di basso grado polidistrettuale e dei meccanismi di immunità mucosale (MALT, GALT), ha aperto la strada a percorsi nuovissimi di comprensione delle malattie  oculistiche della superficie oculare.

Microbiota intestinale e occhio
Immunità mucosale

Da qui la strada verso la realizzazione di quanto il microbiota intestinale sia importante nella regolazione immunitaria e la salute oculare è stata breve, grazie anche alla collaborazione con il dot. Massimo Vincenzi, gastroenterologo, da tempo studioso di questi temi. La funzione immunomodulatoria dell’intestino è sempre più evidente, e numerose branche della medicina si stanno aprendo al fatto che squilibri del microbiota intestinale possano portare a quadri patologici ectopici. Del resto anche i probiotici si sono dimostrati efficaci terapie adiuvanti in molte malattie (sezione probiotici qui).

MALT GALT e infiammazione di basso grado polidistrettuale

L’infiammazione di basso grado polidistrettuale minaccia numerosi tessuti, e tutto il sistema delle mucose dell’organismo, il MALT, può risentirne pesantemente. Ne consegue che, sulla base dell’origine mesenchimale delle strutture oculari (le sue mucose di superficie) e sulla base degli squilibri delle bilance immunitarie Th1/Th2 – Th17/Threg  che porta alla produzione di interleukine proinfiammatorie, l’approccio che cerchiamo di avere nella valutazione delle forme croniche arriva all’occhio dallo studio di altri organi. Non solo quindi le allergie alimentari e le intolleranze possono infiammare l’occhio (nota da tempo è l’associazione tra blefarite e reflusso gastroesofageo/gastrite e Helycobacter Pylori) ma lo possono fare anche semplici squilibri del microbiota intestinale che con il tempo sono causati da terapie come antibiotici, stress, alimentazione errata, stile di vita malsano, fumo. L’alterata permeabilità intestinale che  consegue a questi fattori, produce stimoli proinfiammatori che entrano in circolo, e colpiscono organi distanti dall’intestino, tra cui l’occhio.

Microbiota oculare e malattie oculari

Inoltre le recenti scoperte e tecniche di metagenomica oculare hanno aumentato le nostre conoscenze sul microbiota oculare, quale possibile concausa di patologie locali. La nostra attenzione è, dunque, anche verso questo tema, che potrebbe portare a sviluppi molto interessanti nel giro di breve tempo.

Alimentazione e occhio

Seguendo le evidenze scientifiche, alcune si trovano riportate nella sezione ampia interente l’alimentazione e la salute degli occhi, siamo sempre più convinti di quanto l’alimentazione corretta e uno stile di vita sano siano il fondamento della salute dell’organismo, per l’azione modulatoria su sistema immunitario e meccanismi infiammatori e degenerativi anche oculari. Per questo valutiamo la necessita’ di integrazione vitaminica e di estratti naturali botanici a fini preventivi e, per quanto possibili, coadiuvanti nelle malattie croniche. Riteniamo la prevenzione tramite la correzione alimentare profondamente sottovalutato in ambito oculistico, e tutto questo porta purtroppo a tardivi interventi su malattie che avrebbero, verosimilmente, tratto beneficio da correzioni comportamentali generali.

Terapie oculari topiche e terapie generali/sistemiche
oculistica multidisciplinare integrata sistemica

Le terapie quindi che proponiamo per la cura di vari squilibri oculari, come occhio secco e blefariti croniche, comprendono ovviamente tutto quanto necessario in ambito locale (trovate un esempio sull’articolo delle terapie delle blefariti). Oltre a questo, però, associamo indagini su altri distretti, quali intestino, pelle, immunità, per comprendere in quadro sistemico. Non abbiamo la pretesa di scovare tutto quanto possa infiammare l’organismo, tanto meno di guarire tutte le patologie oculari e sistemiche, ma, nel momento in cui vediamo un occhio con dei problemi, ora la domanda che ci poniamo è da dove questi problemi arrivino. A volte essi sono solo locali, a volte  invece ambientali e lavorativi, ma spesso, ripetiamo, l’occhio è un organo bersaglio di sostanze e squilibri di altri distretti.

Patologie bersaglio dell’oculistica multidisciplinare
Infiammazione sistemica come trigger di patologie oculistiche

Le patologie infiammatorie oculari che maggiormente ci capita di inquadrare in questo senso sono:

Oculistica multidisciplinare
la visione sistemica integrata a partenza dall’oculistica

Per la valutazione ci appoggiamo a specialisti di altre branche per integrare le nostre conoscenze e valutazioni, e cercare di identificare le cause sistemiche che portano a malattie oculari, andando a trattare quindi non solo l’occhio ma anche gli organi che riteniamo essere alla base delle infiammazioni. In genere si indagano la parte intestinale, la parte immunologica, quella dermatologica e la parte allergica. La chiamiamo oculistica multidisciplinare, una visione, dunque, sistemica che parte dai pazienti con disturbi oculistici.

In questo modo, correggendo le risposte disfunzionali a livello dell’organo produttore dello squilibrio, cerchiamo di produrre un miglioramento riflesso anche nelle condizioni infiammatorie oculari. E’ un percorso lungo, che richiede qualche mese e la collaborazione del paziente, con sopportazione di qualche inevitabile inciampo. Una volta però che si avanza sulla strada, i risultati spesso si stabilizzano.

Tutto questo lavoro ha portato anche allo sviluppo di una sessione al Congresso Nazionale Oculisti di AIMO (Roma 16/17 ottobre 2020, QUI Articolo su Repubblica), sul tema microbiota e occhio con gli stessi specialisti citati sopra e la dot.sa Paola Bonci dell’Ospedale di Ravenna. Inoltre abbiamo prodotto una videorelazione, in questa pagina, sul razionale dell’interessamento degli occhi a causa di squilibri del microbiota intestinale, una relazione dedicata ai medici e figure professionali sanitarie, ma che tutti possono ascoltare per ottenere qualche spunto. 

 

 

Alimentazione microbiota intestinale e salute degli occhi

 ALimentazione, elementi naturali, probiotici, prebiotici, botanica, vitamine e occhio La nostra filosofia medica si poggia su evidenze scientifiche, riportate ampiamente in questo sito nella sezione "alimentazione, microbiota intestinale e occhio", che la prevenzione tramite un corretto stile di...

Immagini OCT di miodesopsie, corpi mobili, distacco vitreo

Immagini di miodesopsie distacco di vitreo eCorpi mobili vitreali Floatersimmagini all'oct (tomografia a coerenza ottica)   Il corpo vitreo è una struttura trasparente che occupa l'80% del volume interno dell'occhio. Purtroppo con il passare del tempo questa trasparenza viene persa per varie cause...

ANGIO-OCT, OCTA, Angiografia OCT Faenza, Ravenna, Imola, Forli’, Cesena, Rimini, Bologna, Emilia Romagna

L'esame OCTA (Angio OCT) è disponibile in Emilia Romagna per le zone di Ravenna, Imola, Castel San Pietro, Forli', Cesena, Rimini,anche presso San Pier Damiano Hospital Faenza  L'angio-oct è disponibile in Romagna già da qualche anno aSan Pier Damiano Hospital, Faenza. cos'è l'angio oct...

degenerazione maculare secca e umida: cause e possibilità di cura

degenerazione maculare -  maculopatia Maculopatie legate all'età La degenerazione maculare è una sofferenza della parte centrale della retina, detta appunto macula. Tutti hanno la macula, qualcuno ha la malattia, detta appunto maculopatia degenerazione maculare secca differenza con degenerazione...

come si usano i colliri (anche nei bimbi)

Come si usano i colliri Una colpa che spesso abbiamo noi medici, è quella di non essere sufficientemente chiari con i pazienti riguardo alle terapie da eseguire. No, non parlo della scrittura tipicamente medica, visto che a oggi si usano i computer, bensì di come vanno assunti i farmaci. Cosa sono...

Occhi rossi al risveglio (di mattina)

  occhi rossi appiccicosi la mattina Occhi rossi al risveglio Alcune persone soffrono costantemente di disturbi agli occhi, come occhi rossi, occhi gonfi, borse sotto gli occhi, rossore nella zona oculare, prurito e bruciore. In alcuni casi questi sintomi sono presenti  costantemente, in altri...

fattori di rischio miopia

Cos'è la Miopia Fattori di rischio della miopia Molti pazienti, specialmente genitori di bimbi miopi, mi chiedono se esista qualche  terapia per miopia e come sia possibile rallentare la miopia. Riportiamo in questa pagina la sintesi delle conoscenze attuali dei fattori di rischio della miopia, ...

Occhio secco, diabete mellito e microbiota oculare

microbiota oculare e occhio secco L' occhio secco, quadro patologico molto frequente che affligge milioni di persone nel mondo provocando la spiacevole sensazione di avere costantemente l'occhio asciutto, potrebbe essere valutato anche attraverso le modifiche del microbioma oculare, oltre ai...

Microbiota oculare come cambia durante le malattie degli occhi

microbiota oculare nelle gravi malattie della superficie oculare In un recente studio sono stati analizzati alcuni pazienti, per valutare la composizione del microbioma oculare e confrontare le popolazioni tra sani e malati. A seguito di questo studio sono emersi risultati interessanti sullo...

Occhiali da sole e protezione occhi

Gli occhiali da sole proteggono gli occhi Con l’arrivo della bella stagione, soprattutto in luoghi con intensi riflessi di luce come ad esempio in acqua, su una spiaggia bianca oppure sulla neve, gli occhiali sono essenziali per salvaguardare gli occhi dai dannosi effetti dei raggi ultravioletti....

come si usano i colliri (anche nei bimbi)

Come si usano i colliri Una colpa che spesso abbiamo noi medici, è quella di non essere sufficientemente chiari con i pazienti riguardo alle terapie da eseguire. No, non parlo della scrittura tipicamente medica, visto che a oggi si usano i computer, bensì di come vanno assunti i farmaci. Cosa sono...

Disturbi del sonno e occhio secco

Occhio secco e sonno L'occhio secco è una malattia multifattoriale che porta notevoli disagi a chi ne soffre. Dopo aver parlato nei precedenti articolo delle cause e dell'inquadramento generale, della correlazione con osteoporosi (qui), con malattie autoimmuni (qui), delle correlazioni con il...

3-sostanze negli alimenti che provocano occhi rossi e allergie agli occhi

Congiuntiviti da sostanze chimiche degli alimenti  La dieta a basso contenuto e priva di istamina è stata rielaborata in un nuovo articolo del quale consigliamo la lettura, a questo link.Questo articolo fa riferimento ad altri che trovate nella sezione allergie, cliccando qui. Probabilmente vi...

Luteina e Zeaxantina: cure naturali per occhi e macula

Luetina e Zeaxastina I composti botanici e gli estratti dalle piante sappiamo che possono essere utili in alcune patologie oculari come cataratta, diabete, congiuntiviti, blefariti, occhio secco.  Questa pagina, dunque, parlerà di un paio di elementi naturali che hanno proprietà benefiche per gli...

Cause di distacco di vitreo

Cause di distacco di vitreo   Il corpo vitreo è la gelatina trasparente che riempie la camera vitrea dell'occhio e si trova tra cristallino e retina. La comparsa di ombre nel campo visivo, mobili e semitrasparenti (miodesopsie) e i flash luminosi sono un sintomo molto comune e possono...

Polifenoli e occhi: Té, uva, mirtillo, olio enotera, glicerolo

Polifenoli e occhi I polifenoli sono un gruppo si sostanze che si trovano in molti vegetali. Hanno proprietà farmacologiche benefiche per l'organismo e quindi sono elementi naturali e rimedi anche per gli occhi. Vediamo quali sono i principali. Questo articolo fa parte della serie dedicata a...

Microbiota e occhi – XII Congresso Aimo Oculisti Roma

 Microbiota intestinale e occhio Congresso AIMO Associazione Italiana Medici OculistiSessione Microbiota umano: la nuova frontiera della medicina Roma 30 settembre - 2 ottobre 2021 Anche quest’anno si è svolto il congresso AIMO (Associazione Italiana Medici Oculisti) a Roma dal 30 settembre,...

Presbiopia, esperidina e antiossidanti

 Curare la presbiopia con l'alimentazione E' possibile rallentare la presbiopia?   La presbiopia è un difetto di vista che impedisce la visione per vicino e colpisce i soggetti dopo i 40 anni. E' piuttosto fastidioso nella vita di questo periodo storico a causa della continua necessità delle...

Microbiota e malattie degli occhi

 Microbiota intestinale e occhio Come e perchè il microbiota intestinale è correlato alle malattie oculari e allo stato di salute dei nostri occhi Riporto l'articolo pubblicato sul numero 1.2021 di Viscochirurgia (rivista italiana di Oftalmologia a cura di Fabiano Editore, responsabile dott....

Microbiota e occhio: articoli giornali e siti

Microbiota e occhi L'idea che i batteri intestinali che vivono in costante simbiosi con noi (microbiota intestinale) possano influenzare lo stato di salute dell'organismo in generale si sta diffondendo anche tra gli oftalmologi. Si affacciano finalmente in alcune riviste specialistiche dedicate a...

Mirtillo e occhi

Mirtillo e occhi Dopo avere parlato di altri numerosi rimedi naturali benefici per gli occhi, scriviamo ora del mirtillo, noto elemento che spesso viene associato agli occhi anche nella cultura popolare da tempo. I composti botanici e gli estratti dalle piante è noto che possano essere utili in...

Vitamina C: antiossidante per gli occhi

  Vitamina C - potente antiossidanteCataratta, glaucomacornea - trabecolato - cristallino Proseguiamo i nostri articoli sulle vitamine  per gli occhi e, dopo aver accennato alla Vitamina D e alla Vitamina B e dei loro effetti su occhi secchi e dolore oculare, scriviamo oggi della vitamina C, per...

Probiotici e occhi: retinopatia diabetica

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono I probiotici sono microrganismi viventi non patogeni, che possono portare beneficio all'ospite se somministrati con continuità. Generalmente, le specie probiotiche...

Vitamina D e salute degli occhi

Vitamina D e salute degli occhi Come più volte affermato in questo sito, con articoli tratti da letteratura, l'alimentazione ha un ruolo chiave nella prevenzione anche delle malattie oculari. Le vitamine dunque, insieme ad altri nutrienti, sono efficaci protettori degli occhi.  La base per una...

Luce blu e occhi: display, monitor, PC, telefonini e LED

Luce blu, telefonini, display, PC, led e occhi La luce  blu è una particolare lunghezza d'onda dello spettro luminoso compresa tra 415 nm e 455 nm. L'esposizione a questa radiazione avviene all'aperto ma anche durante l'applicazione ai display nelle attività lavorative e non. Pare che questa...

Probiotici, luce blu, pc, telefonini e occhi

 Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono Le specie probiotiche principali appartengono ai generi Lactobacillus e Bifidobacterium ma anche ad altri ceppi di altri batteri lattici,...

Proteoma lacrimale in rinocongiuntivite allergica

Rinocongiuntivite allergica e proteoma Mebabolomica congiuntiviti allergiche La metabolomica  studia le impronte chimiche dei processi dei sistemi biologici. In altri articoli abbiamo affrontato questi temi. Abbiamo infatti parlato di  metabolomica e disfunzione ghiandole Meibomio in occhio secco...

Inquinamento e infiammazioni oculari

  Inquinamento e infiammazioni oculari L'inquinamento atmosferico è un grande problema e costituisce una crescente preoccupazione globale. Sono chiare le correlazioni tra numerose malattie e inquinamento dell'acqua, dell'aria, del suolo, ma anche acustico e luminoso. Tra gli organi bersaglio...

Ambienti domestici, uffici, inquinamento e occhi

Inquinamento e infiammazioni oculari Nell'articolo precedente (link qui) abbiamo visto come l'inquinamento atmosferico sia composto da agenti particolati organici, inorganici  e gas nocivi. Tutti i fattori inoltre ambientali, quali temperatura, esposizione luce UV, umidità e ventilazione hanno la...

Dermatiti intorno agli occhi e alimentazione

Dermatiti occhi e alimenti Visto l'interesse degli utenti del sito in tema di allergie, alimenti e dermatiti, pubblichiamo un altro articolo scritto insieme alla Dottoressa Emanuela Fogli, dopo quello inerente le dermatiti da contatto e aeromediate (link), e le blefariti associate a rosacea...

Nutrizione e salute degli occhi: stress ossidativo

 Dieta e salute degli occhila nutrizione e la sua influenza per le malattie oculari La letteratura medica contiene vari articoli su nutrizione e occhi poiché la dieta può influenzare numerose condizioni lesive della capacità visiva, come la cataratta, la degenerazione maculare, il glaucoma, le...

Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Faenza – Ravenna – Riolo Terme – Pesaro

Dot. Lanfernini Alberto

Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza – Pesaro

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista