Occhio secco e osteoporosi: una associazione da valutare attentamente

 

L’occhio secco è una alterazione cronica della superficie oculare e risulta essere una condizione patologica frequente che colpisce milioni di persone.  E’ una malattia che si associa alla diminuzione della quantità lacrimale e a una modifica della sua composizione  Esiste un lungo elenco di cause della sindrome dell’occhio secco, comprese le condizioni della superficie oculare (esempio Blefarite, disfunzione della ghiandola di Meibomio), anamnesi chirurgica oculare (es. trapianto di cornea, chirurgia refrattiva), condizioni infiammatorie (es allergie), squilibrio ormonale (es. ormoni tiroidei, ormoni sessuali), ambiente (es. tempo secco, uso eccessivo di lenti a contatto, fumo), condizioni neurologiche (es. paralisi del nervo trigemino, battito di ciglia poco frequente), farmaci (es. antistaminici) e malattia sistemica (ad esempio, sindrome di Sjogren, diabete mellito). Tutte le cause e le terapie di occhio secco sono discusse ampiamente in questa altra pagina a cui rimandiamo (clicca qui).

Osteoporosi

L’osteoporosi  è una malattia multifattoriale (età, sesso, geni, dieta, malattie generali) conseguente alla diminuzione della massa ossea e fragilità conseguente. E’ prevalente nelle donne e negli over 65. Aumenta anche il tasso di mortalità di circa 3 volte. 

Osteoporosi e occhio secco

È evidente che l’osteoporosi e la sindrome dell’occhio secco condividono fattori di rischio e caratteristiche epidemiologiche comuni.

Occhio secco associato a osteoporosi

Alcuni autori quindi hanno cercato di capire la relazione fisiopatologica tra osteoporosi e sindrome dell’occhio secco, che pare complessa; tuttavia, sono stati proposti numerosi meccanismi. 

ormoni sessuali occhio secco e osteoporosi

Il primo meccanismo è una carenza di ormoni sessuali. Il calo degli estrogeni nelle donne in post menopausa aumenta numero e attività di osteoclasti, le cellule che rimaneggiano il tessuto osseo con azione distruttuva, mentre gli androgeni auementano l’attività osteoblastica (di deposito del tessuto). Di contro la carenza androgenica porta a osteoporosi negli uomini. Anche la ghiandola di Meibomio pare influenzata dagli ormoni sessuali.

 Segnalazione purinergica

Numerosi studi hanno riportato che la segnalazione purinergica può influenzare la sindrome dell’occhio secco e l’osteoporosi. Essi sono nella superficie oculare e nel tessuto osseo, dove inibiscono gli osteoclasti.

Calcio, vitamina D, osteoporosi e occhio secco

Il calcio nel film lacrimale è particolarmente importante nella segnalazione cellulare, nel metabolismo, nell’espressione genica, nell’osmolarità e persino nella funzione delle cellule caliciformi congiuntivali. L’evidenza infatti dimostra che l’unguento di calcio riduce i sintomi dell’occhio secco. Alcuni ricercatori hanno anche  dimostrato un’associazione tra la carenza di vitamina D negli anziani e l’osteoporosi e la sindrome dell’occhio secco. La vitamina D è fondamentale per la regolazione dell’omeostasi del calcio, del metabolismo osseo, della modulazione immunitaria, del controllo dell’infiammazione, della proliferazione cellulare e della differenziazione cellulare.  Infine la Vitamina D  è implicata nel favorire la sintesi di interleukine anti-infiammatorie, come la IL-10 e IL-13 e la riduzione di quelle pro-infiammatorie, come la IL-8 e il TNF-alfa. Di Vitamina D e ochcio secco ne abbiamo parlato in questo articolo a cui rimandiamo per gli approfondimenti.

occhio secco e Osteoporosi, una associazione da considerare

Vari sono i motivi quindi per cui occhio secco e osteoporosi sono condizioni spesso associati. Hanno infatti fattori epidemiologici comuni, dipendenza dagli stessi ormoni e dall’età. Quindi è possibile attivare un follow up oculistico in pazienti con osteoporosi, anche per ridurre la possibilità di cali visivi che portino a cadute e fratture.

Foto di Dr. Manuel González Reyes da Pixabay 

 

Polifenoli e occhi: Té, uva, mirtillo, olio enotera, glicerolo

Polifenoli e occhi I polifenoli sono un gruppo si sostanze che si trovano in molti vegetali. Hanno proprietà farmacologiche benefiche per l'organismo e quindi sono elementi naturali e rimedi anche per gli occhi. Vediamo quali sono i principali. Questo articolo fa parte della serie dedicata a...

Asse intestino occhio (seconda parte): diabete, glaucoma, occhio secco

Microbiota intestinale e asse intestino occhio La prima parte di questo articolo la trovate cliccando qui Continuiamo a parlare del microbiota e degli effetti sulle malattie oculari. Discorso parallelo a quanto scritto sui probiotici e sui loro effetti sulla salute anche degli...

Microbiota e occhi – XII Congresso Aimo Oculisti Roma

 Microbiota intestinale e occhio Congresso AIMO Associazione Italiana Medici OculistiSessione Microbiota umano: la nuova frontiera della medicina Roma 30 settembre - 2 ottobre 2021 Anche quest’anno si è svolto il congresso AIMO (Associazione Italiana Medici Oculisti) a Roma dal 30 settembre,...

2- allergie occhi e intolleranze. Alimenti da evitare

ALlergie oculari e intolleranze alimentarialimenti da evitare nelle congiuntiviti allergiche Forse non tutti sanno che le reazioni avverse agli alimenti possono dare quadri di infiammazione oculare. Queste reazioni  che possono essere tossiche, allergiche, e da intolleranze si manifestano, con...

Probiotici cosa sono

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono I probiotici sono microrganismi viventi non patogeni, che possono portare beneficio all'ospite se somministrati con continuità. Generalmente, le specie probiotiche...

Zafferano efficace protettore degli occhi

Zafferano e malattie oculari Come avrete capito leggendo gli articoli di questo sito, la nostra filosofia di terapia tiene molto in considerazione la prevenzione tramite un corretto stile di vita e una alimentazione adeguata. I composti botanici e gli estratti dalle piante è noto che possano...

Sale, ipertensione e malattie degli occhi

 ALimentazione, dieta ricca di sale e malattie oculari  La visione dell'oculistica multidisciplinare, che trovate descritta QUI,  cerca di considerare l'organismo come unico e non valuta quindi  l'occhio avulso dal resto del corpo. Questa impostazione, ovviamente, non  può prescindere anche da ciò...

Microbiota oculare sano, un nuovo studio

Microbiota oculare sano Un recente studio ha analizzato il microbiota e il microbioma oculare normale negli occhi sani tramite tecniche di metagenomica.     Il microbiota oculare (eye-microbioma) Da anni è noto che il microbiota, la comunità di batteri che vive in un organismo ospite, ha profonde...

Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Faenza – Ravenna – Riolo Terme – Pesaro

Dot. Lanfernini Alberto

Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza – Pesaro

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista