Fastidio degli occhiali nuovi per miopia: cause e soluzioni

I nuovi occhiali per la miopia, astigmatismo, ipermetropia e progressivi possono causare mal di testa, visione appannata, senso di peso e altri fastidi e disagi.
Ma quali sono le cause di questi problemi? In questo articolo, analizzeremo le ragioni per cui gli occhiali nuovi per la miopia possono essere fastidiosi e come risolvere questi problemi.

Fastidio con occhiali nuovi

Il passaggio dalle vecchie lenti agli occhiali nuovi può essere un’esperienza strana per chi ha la miopia, ma non solo: lo stesso vale infatti per tutti i difetti di vista. Infatti, le nuove lenti possono essere più spesse o più sottili rispetto alle precedenti, o avere una curvatura diversa, creando una differenza di profondità che può essere fastidiosa.

Disturbi con occhiali nuovi. mal di testa, visione sfocata, senso di peso, vertigine.

Se hai appena iniziato a indossare degli occhiali nuovi, potresti sperimentare alcuni sintomi mentre i tuoi occhi si adattano alla nuova correzione visiva. Questi sintomi possono includere:

  1. Mal di testa: Potresti avere mal di testa a causa della tensione degli occhi mentre si adattano alla nuova correzione.
  2. Visione sfocata (vedere appannato) con i nuovi occhiali: Potresti avere momenti in cui la tua visione è sfocata o confusa, soprattutto se sei abituato a guardare da vicino.
  3. Affaticamento degli occhi: Potresti avvertire una sensazione di stanchezza o di affaticamento degli occhi, specialmente se passi molto tempo davanti a uno schermo.
  4. Vertigini: In alcuni casi, gli occhiali nuovi possono causare vertigini o una sensazione di instabilità.
  5. Sensibilità alla luce: Potresti notare che sei più sensibile alla luce del solare o delle lampade, specialmente se i tuoi nuovi occhiali hanno lenti fotocromatiche.
  6. Nausea: In alcuni casi, gli occhiali nuovi possono causare una sensazione di nausea o di vertigine, soprattutto se le lenti correggono una grande differenza tra i tuoi occhi o se la correzione è molto forte.
  7. Difficoltà a giudicare le distanze: Potresti avere difficoltà a stimare correttamente le distanze tra gli oggetti, soprattutto se hai un forte astigmatismo che è stato appena corretto.
  8. Occhi secchi: Potresti avvertire una sensazione di secchezza o di irritazione agli occhi, specialmente se passi molto tempo in ambienti con aria condizionata o in luoghi molto secchi.
  9. Disturbi del sonno: In alcuni casi, l’uso di occhiali nuovi può interferire con la qualità del sonno, soprattutto se indossi gli occhiali fino a poco prima di andare a dormire.
  10. Difficoltà di concentrazione: Potresti avere difficoltà a concentrarti su attività che richiedono una buona acuità visiva, come la lettura o la scrittura, specialmente se la tua correzione visiva è molto diversa dalla tua visione naturale.

Questi sintomi solitamente scompaiono dopo un po’ di tempo mentre i tuoi occhi si abituano alla nuova correzione visiva. Tuttavia, se i sintomi persistono o peggiorano, potrebbe essere necessario consultare un medico  per verificare che gli occhiali siano correttamente graduati o per valutare altre possibili cause. Infatti questi sintomi possono essere dati anche da malattie oculistiche come il glaucoma, uveiti, degenerazione maculare  e altre.

Differenza di campo visivo con nuovi occhiali

Gli occhiali nuovi per la miopia, astigmatismo, ipermetropia, possono anche avere una differenza di campo visivo percepito rispetto a quelli vecchi. Questo può causare vertigini e nausea, specialmente se la correzione della miopia è significativa.

Differenza di astigmatismo in occhiali nuovi

Se la correzione della miopia viene accompagnata da astigmatismo, gli occhiali nuovi possono avere lenti asferiche o cilindriche, che possono causare una visione distorta. Questo può causare mal di testa e nausea.

Mal di testa con occhiali nuovi

Il mal di testa è un altro fastidio comune che si può verificare quando si utilizzano occhiali nuovi per la miopia. Questo problema può essere causato da una correzione errata della vista, da una tensione oculare o da una postura scorretta o semplicemente da un ritardo di adattamento agli occhiali nuovi.

Senso di peso con occhiali nuovi

Gli occhiali nuovi per la miopia o astigmatismo, ma anche i progressivi possono anche sembrare più pesanti rispetto ai vecchi occhiali, anche se il peso effettivo è lo stesso. Questa sensazione di peso può causare fastidio o persino dolore sul ponte del naso o dietro le orecchie.

Il tempo di adattamento con nuovi occhiali

Il tempo di adattamento può essere un fattore importante quando si utilizzano occhiali nuovi per la miopia. Il cervello ha bisogno di tempo per adattarsi alle nuove correzioni e alla nuova posizione degli occhiali sul viso, così da adattare i riflessi oculomotori e fusivi.

Sindrome da Visione al Computer (CVS) con occhiali nuovi

La CVS è una condizione che si verifica a causa dell’uso prolungato del computer e può causare sintomi come occhi secchi, affaticamento degli occhi, mal di testa e dolore al collo e alle spalle. Indossare occhiali nuovi può aggravare questi sintomi poiché potrebbero alterare la distanza focale e costringere gli occhi a lavorare più duramente per adattarsi. Alcuni modi per prevenire o alleviare la CVS includono fare frequenti pause dal computer, regolare l’illuminazione e le impostazioni del monitor e ammiccare regolarmente. Leggete qui la pagina dedicata agli occhiali riposanti per pc per la luce blu e all’inquinamento in ufficio che può causare disturbi.

Inaccuratezza della Prescrizione. Prescrizione occhiali sbagliata

Le prescrizioni inesatte possono causare disagio e dolore agli occhi. Un’errata correzione della miopia, astigmatismo o presbiopia può causare fastidi come affaticamento visivo, mal di testa e vertigini. Per evitare problemi con gli occhiali nuovi, è importante sottoporsi regolarmente a esami oftalmici per assicurarsi che le prescrizioni siano accurate e aggiornate. In caso di dubbi parlatene con il vostro oculista.

Centratura occhiali nuovi sbagliata

Il posizionamento del centro ottico delle lenti può influenzare la qualità della visione e il comfort degli occhiali. Se le lenti non sono correttamente centrate rispetto alla pupilla, si possono verificare distorsioni visive, sfocatura e mal di testa. È importante che un professionista qualificato monti gli occhiali e assicuri che le lenti siano allineate correttamente.

Disallineamento dei Lenti. Tipo e materiale degli occhiali nuovi

Se le lenti non sono allineate correttamente rispetto alla pupilla, la visione può essere distorta e causare fastidi come affaticamento visivo, mal di testa e vertigini. Questo problema può essere risolto da un professionista qualificato, che può allineare correttamente le lenti.  Le lenti possono essere realizzate in diversi materiali, ognuno con le proprie proprietà e vantaggi. Alcuni materiali, come il vetro, sono più resistenti ai graffi ma più pesanti, mentre altri, come il policarbonato, sono più leggeri ma meno resistenti ai graffi. La scelta del materiale delle lenti dipende dalle esigenze individuali e dallo stile di vita.

Fastidi con occhiali nuovi, cosa fare

Ci sono alcune cose che si possono fare per risolvere i fastidi degli occhiali nuovi per la miopia. Per prima cosa consultare il medico per capire se i sintomi sono dovuti agli occhiali o  a altre patologie concomitanti oculistiche o neurologiche. in seguito si può valutare l’occhiale nuovo, ad esempio, è possibile regolare il posizionamento degli occhiali sul viso, modificare la posizione della testa e degli occhi, o semplicemente dare tempo al cervello per adattarsi.

Potrebbe essere necessario, infine, modificare la prescrizione degli occhiali o valutare altre opzioni di correzione della vista.

 

Riferimenti

  • Finkelman YM, Ng E, Samson Y, Katz J. New eyeglass prescription and asthenopia: to work or not to work? J Occup Environ Med. 2010 Sep;52(9):900-4.
  • Portney GL, Winder RL, Maccoby HB. The effect of spectacle lens type and wear time on symptoms associated with computer use. Optometry. 2008 May;79(5):236-42.
  • Zhao F, Gan X, Li S, Xie X, Li L, Li Y, Li J, Li X. The influence of the progressive addition lens wearing on the visual acuity and the binocular visual function. Eye Sci. 2014 Dec;29(4):209-12.
  • Onwochei BC, Ogbonnaya CE, Nwosu SN. Ocular effects of wearing prescribed and over-the-counter spectacles among primary school pupils in Nigeria. Clin Exp Optom. 2010 Mar;93(2):73-9.
  • Golebiowski B, Long J, Harrison K, Lee A, Sarvestani A, Asper L. Asthenopia and blink rate under visual and cognitive loads. Optom Vis Sci. 2015 May;92(5):527-36.
  • Tauste A, Ronda E, Molina MJ, Seguí MJ. Accommodative and binocular dysfunctions: prevalence in a randomised sample of university students. Ophthalmic Physiol Opt. 2018 Jan;38(1):41-50.
  • Momeni-Moghaddam H, Naroo SA, Askarizadeh F, Zarei-Ghanavati M. The effects of induced monocular blur on stereopsis. Clin Exp Optom. 2017 May;100(3):267-271.
  • Ali YB, Ng E, Tahir HJ, Yusoff NA, Liang FY, Wong BH. Effect of progressive lens wear on the magnitude and variability of head posture in myopic Chinese children. Optom Vis Sci. 2013 Jul;90(7):648-55.
  • Shah RR, Backhouse S, Wong E, Falk D, Smith AJ. Visual and ocular symptoms on prolonged video display terminal use and their association with refractive errors. Clin Exp Optom. 2012 Nov;95(6):600-5.
  • Ciuffreda KJ, Rutner D, Kapoor N, Suchoff IB, Han ME, Craig S. Vision therapy for oculomotor dysfunctions in acquired brain injury: a retrospective analysis. Optometry. 2008 Nov;79(11):18-22.
  • Masmali AM, Alqahtani TA, Alharbi A, El-Hiti GA, Al-Mansouri SM. The effect of eyelid warm compresses on ocular surface temperature and tear film stability in normal subjects. Eye Contact Lens. 2014 Nov;40(6):317-21.
  • Kawashima M, Uchino M, Yokoi N, Uchino Y, Dogru M, Komuro A, Sonomura Y, Kato H, Tsubota K. The association between dry eye disease and physical activity as well as sedentary behavior: results from the Osaka Study. J Ophthalmol. 2014;2014:943786.
  • Landers JA, Eizenman M, Hing MM. Effects of an ocular lubricant on visual function and blink rate in computer users with dry eye. Clin Exp Optom. 2008 Sep;91(5)
  • . Chiou YF, Chen CC, Chiu YH, Yang YH. Computer vision syndrome: a widely spreading but largely unknown epidemic among computer users. Computer. 2013 Oct;46(10):62-9.
  • Gilmartin B. Myopia: precedents for research in the twenty-first century. Clin Exp Optom. 2012 May;95(3):255-67

Occhio secco da disfunzione ghiandole meibomio

Occhio secco e disfunzione ghiandole di Meibomio L'occhio secco è una alterazione cronica della superficie oculare e risulta essere una condizione patologica frequente che colpisce milioni di persone. Si tratta fondamentalmente di una congiuntivite cronica che autoalimenta un deficit lacrimale,...

Vernal Cheratocongiuntivite Cure, rimedi e terapie con ciclosporina

 Keratocongiuntivite Vernal (VKC).Terapie, cure e rimedi possibiliLa ciclosporina collirio La Vernal keratocongiuntivite una volta identificata necessita di cure specifiche.La ciclosporina è un ottimo rimedio, ma non l'unico. Chi colpisce la vernal keratocongiuntivite? Abbiamo già parlato della...

Presbiopia rimedi naturali: esperidina

 Cure naturali per la presbiopia La presbiopia è un difetto di vista che impedisce la visione per vicino e colpisce i soggetti dopo i 40 anni. Vediamo di capire se esistono cure e rimedi naturali per rallentare la presbiopia. E' possibile rallentare la presbiopia? E' piuttosto fastidioso nella...

reazioni allergiche crociate tra alimenti e inalanti mese per mese

REAZIONI ALLERGICHE OCCHI CROCIATE TRA ALIMENTI E INALANTI MESE PER MESE Prima di leggere questo articolo consigliamo la lettura della pagina relativa all'inquadramento generale delle allergie oculari, che trovate in questo link.Chi è allergico a polveri, pollini, animali e altri fattori può...

Intolleranza da lenti a contatto

Intolleranza da lenti a contattoFastidio e occhio rosso da lenti a contatto Le lenti a contatto sono un mezzo correttivo molto gradito dalle persone con difetti visiti, e sono da considerarsi oramai sicure e efficaci nel garantire un buon comfort. Uno degli aspetti da considerare nell'uso delle...

Occhi e intestino

Malattie degli occhi legate all'intestino: il ruolo del microbiota L'intestino è uno degli organi più importanti del nostro corpo e svolge una serie di funzioni vitali, tra cui l'assorbimento dei nutrienti, la produzione di ormoni e la regolazione del sistema immunitario. Ma l'intestino non è solo...

Lenti a contatto microbiota oculare

le lenti a contatto alterano il microbiota oculare Il microbiota è la comunità di batteri che vive in un luogo. Anche la superficie oculare ha un suo proprio microbiota, che deve rimanere in equilibrio con il sistema immunitario dell'organismo. Numerosi sono gli stimoli che possono influenzare la...

Ciclosporina in Vernal e Occhio Secco (dry eye)

La ciclopsorina collirio come terapia nelle Cheratocongiuntiviti Vernal e NELLA SINDROME DA OCCHIO SECCO Il collirio a base di ciclosporina è una ottima soluzione per alcune malattie oculari, come la sindrome da occhio secco e la vernal cheratocongiuntivite (VKC). Si tratta di un collirio...

Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Ravenna – Faenza 

Dot. Lanfernini Alberto

Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista