Fastidio degli occhiali nuovi per miopia: cause e soluzioni

I nuovi occhiali per la miopia, astigmatismo, ipermetropia e progressivi possono causare mal di testa, visione appannata, senso di peso e altri fastidi e disagi.
Ma quali sono le cause di questi problemi? In questo articolo, analizzeremo le ragioni per cui gli occhiali nuovi per la miopia possono essere fastidiosi e come risolvere questi problemi.

Fastidio con occhiali nuovi

Il passaggio dalle vecchie lenti agli occhiali nuovi può essere un’esperienza strana per chi ha la miopia, ma non solo: lo stesso vale infatti per tutti i difetti di vista. Infatti, le nuove lenti possono essere più spesse o più sottili rispetto alle precedenti, o avere una curvatura diversa, creando una differenza di profondità che può essere fastidiosa.

Disturbi con occhiali nuovi. mal di testa, visione sfocata, senso di peso, vertigine.

Se hai appena iniziato a indossare degli occhiali nuovi, potresti sperimentare alcuni sintomi mentre i tuoi occhi si adattano alla nuova correzione visiva. Questi sintomi possono includere:

  1. Mal di testa: Potresti avere mal di testa a causa della tensione degli occhi mentre si adattano alla nuova correzione.
  2. Visione sfocata (vedere appannato) con i nuovi occhiali: Potresti avere momenti in cui la tua visione è sfocata o confusa, soprattutto se sei abituato a guardare da vicino.
  3. Affaticamento degli occhi: Potresti avvertire una sensazione di stanchezza o di affaticamento degli occhi, specialmente se passi molto tempo davanti a uno schermo.
  4. Vertigini: In alcuni casi, gli occhiali nuovi possono causare vertigini o una sensazione di instabilità.
  5. Sensibilità alla luce: Potresti notare che sei più sensibile alla luce del solare o delle lampade, specialmente se i tuoi nuovi occhiali hanno lenti fotocromatiche.
  6. Nausea: In alcuni casi, gli occhiali nuovi possono causare una sensazione di nausea o di vertigine, soprattutto se le lenti correggono una grande differenza tra i tuoi occhi o se la correzione è molto forte.
  7. Difficoltà a giudicare le distanze: Potresti avere difficoltà a stimare correttamente le distanze tra gli oggetti, soprattutto se hai un forte astigmatismo che è stato appena corretto.
  8. Occhi secchi: Potresti avvertire una sensazione di secchezza o di irritazione agli occhi, specialmente se passi molto tempo in ambienti con aria condizionata o in luoghi molto secchi.
  9. Disturbi del sonno: In alcuni casi, l’uso di occhiali nuovi può interferire con la qualità del sonno, soprattutto se indossi gli occhiali fino a poco prima di andare a dormire.
  10. Difficoltà di concentrazione: Potresti avere difficoltà a concentrarti su attività che richiedono una buona acuità visiva, come la lettura o la scrittura, specialmente se la tua correzione visiva è molto diversa dalla tua visione naturale.

Questi sintomi solitamente scompaiono dopo un po’ di tempo mentre i tuoi occhi si abituano alla nuova correzione visiva. Tuttavia, se i sintomi persistono o peggiorano, potrebbe essere necessario consultare un medico  per verificare che gli occhiali siano correttamente graduati o per valutare altre possibili cause. Infatti questi sintomi possono essere dati anche da malattie oculistiche come il glaucoma, uveiti, degenerazione maculare  e altre.

Differenza di campo visivo con nuovi occhiali

Gli occhiali nuovi per la miopia, astigmatismo, ipermetropia, possono anche avere una differenza di campo visivo percepito rispetto a quelli vecchi. Questo può causare vertigini e nausea, specialmente se la correzione della miopia è significativa.

Differenza di astigmatismo in occhiali nuovi

Se la correzione della miopia viene accompagnata da astigmatismo, gli occhiali nuovi possono avere lenti asferiche o cilindriche, che possono causare una visione distorta. Questo può causare mal di testa e nausea.

Mal di testa con occhiali nuovi

Il mal di testa è un altro fastidio comune che si può verificare quando si utilizzano occhiali nuovi per la miopia. Questo problema può essere causato da una correzione errata della vista, da una tensione oculare o da una postura scorretta o semplicemente da un ritardo di adattamento agli occhiali nuovi.

Senso di peso con occhiali nuovi

Gli occhiali nuovi per la miopia o astigmatismo, ma anche i progressivi possono anche sembrare più pesanti rispetto ai vecchi occhiali, anche se il peso effettivo è lo stesso. Questa sensazione di peso può causare fastidio o persino dolore sul ponte del naso o dietro le orecchie.

Il tempo di adattamento con nuovi occhiali

Il tempo di adattamento può essere un fattore importante quando si utilizzano occhiali nuovi per la miopia. Il cervello ha bisogno di tempo per adattarsi alle nuove correzioni e alla nuova posizione degli occhiali sul viso, così da adattare i riflessi oculomotori e fusivi.

Sindrome da Visione al Computer (CVS) con occhiali nuovi

La CVS è una condizione che si verifica a causa dell’uso prolungato del computer e può causare sintomi come occhi secchi, affaticamento degli occhi, mal di testa e dolore al collo e alle spalle. Indossare occhiali nuovi può aggravare questi sintomi poiché potrebbero alterare la distanza focale e costringere gli occhi a lavorare più duramente per adattarsi. Alcuni modi per prevenire o alleviare la CVS includono fare frequenti pause dal computer, regolare l’illuminazione e le impostazioni del monitor e ammiccare regolarmente. Leggete qui la pagina dedicata agli occhiali riposanti per pc per la luce blu e all’inquinamento in ufficio che può causare disturbi.

Inaccuratezza della Prescrizione. Prescrizione occhiali sbagliata

Le prescrizioni inesatte possono causare disagio e dolore agli occhi. Un’errata correzione della miopia, astigmatismo o presbiopia può causare fastidi come affaticamento visivo, mal di testa e vertigini. Per evitare problemi con gli occhiali nuovi, è importante sottoporsi regolarmente a esami oftalmici per assicurarsi che le prescrizioni siano accurate e aggiornate. In caso di dubbi parlatene con il vostro oculista.

Centratura occhiali nuovi sbagliata

Il posizionamento del centro ottico delle lenti può influenzare la qualità della visione e il comfort degli occhiali. Se le lenti non sono correttamente centrate rispetto alla pupilla, si possono verificare distorsioni visive, sfocatura e mal di testa. È importante che un professionista qualificato monti gli occhiali e assicuri che le lenti siano allineate correttamente.

Disallineamento dei Lenti. Tipo e materiale degli occhiali nuovi

Se le lenti non sono allineate correttamente rispetto alla pupilla, la visione può essere distorta e causare fastidi come affaticamento visivo, mal di testa e vertigini. Questo problema può essere risolto da un professionista qualificato, che può allineare correttamente le lenti.  Le lenti possono essere realizzate in diversi materiali, ognuno con le proprie proprietà e vantaggi. Alcuni materiali, come il vetro, sono più resistenti ai graffi ma più pesanti, mentre altri, come il policarbonato, sono più leggeri ma meno resistenti ai graffi. La scelta del materiale delle lenti dipende dalle esigenze individuali e dallo stile di vita.

Fastidi con occhiali nuovi, cosa fare

Ci sono alcune cose che si possono fare per risolvere i fastidi degli occhiali nuovi per la miopia. Per prima cosa consultare il medico per capire se i sintomi sono dovuti agli occhiali o  a altre patologie concomitanti oculistiche o neurologiche. in seguito si può valutare l’occhiale nuovo, ad esempio, è possibile regolare il posizionamento degli occhiali sul viso, modificare la posizione della testa e degli occhi, o semplicemente dare tempo al cervello per adattarsi.

Potrebbe essere necessario, infine, modificare la prescrizione degli occhiali o valutare altre opzioni di correzione della vista.

 

Riferimenti

  • Finkelman YM, Ng E, Samson Y, Katz J. New eyeglass prescription and asthenopia: to work or not to work? J Occup Environ Med. 2010 Sep;52(9):900-4.
  • Portney GL, Winder RL, Maccoby HB. The effect of spectacle lens type and wear time on symptoms associated with computer use. Optometry. 2008 May;79(5):236-42.
  • Zhao F, Gan X, Li S, Xie X, Li L, Li Y, Li J, Li X. The influence of the progressive addition lens wearing on the visual acuity and the binocular visual function. Eye Sci. 2014 Dec;29(4):209-12.
  • Onwochei BC, Ogbonnaya CE, Nwosu SN. Ocular effects of wearing prescribed and over-the-counter spectacles among primary school pupils in Nigeria. Clin Exp Optom. 2010 Mar;93(2):73-9.
  • Golebiowski B, Long J, Harrison K, Lee A, Sarvestani A, Asper L. Asthenopia and blink rate under visual and cognitive loads. Optom Vis Sci. 2015 May;92(5):527-36.
  • Tauste A, Ronda E, Molina MJ, Seguí MJ. Accommodative and binocular dysfunctions: prevalence in a randomised sample of university students. Ophthalmic Physiol Opt. 2018 Jan;38(1):41-50.
  • Momeni-Moghaddam H, Naroo SA, Askarizadeh F, Zarei-Ghanavati M. The effects of induced monocular blur on stereopsis. Clin Exp Optom. 2017 May;100(3):267-271.
  • Ali YB, Ng E, Tahir HJ, Yusoff NA, Liang FY, Wong BH. Effect of progressive lens wear on the magnitude and variability of head posture in myopic Chinese children. Optom Vis Sci. 2013 Jul;90(7):648-55.
  • Shah RR, Backhouse S, Wong E, Falk D, Smith AJ. Visual and ocular symptoms on prolonged video display terminal use and their association with refractive errors. Clin Exp Optom. 2012 Nov;95(6):600-5.
  • Ciuffreda KJ, Rutner D, Kapoor N, Suchoff IB, Han ME, Craig S. Vision therapy for oculomotor dysfunctions in acquired brain injury: a retrospective analysis. Optometry. 2008 Nov;79(11):18-22.
  • Masmali AM, Alqahtani TA, Alharbi A, El-Hiti GA, Al-Mansouri SM. The effect of eyelid warm compresses on ocular surface temperature and tear film stability in normal subjects. Eye Contact Lens. 2014 Nov;40(6):317-21.
  • Kawashima M, Uchino M, Yokoi N, Uchino Y, Dogru M, Komuro A, Sonomura Y, Kato H, Tsubota K. The association between dry eye disease and physical activity as well as sedentary behavior: results from the Osaka Study. J Ophthalmol. 2014;2014:943786.
  • Landers JA, Eizenman M, Hing MM. Effects of an ocular lubricant on visual function and blink rate in computer users with dry eye. Clin Exp Optom. 2008 Sep;91(5)
  • . Chiou YF, Chen CC, Chiu YH, Yang YH. Computer vision syndrome: a widely spreading but largely unknown epidemic among computer users. Computer. 2013 Oct;46(10):62-9.
  • Gilmartin B. Myopia: precedents for research in the twenty-first century. Clin Exp Optom. 2012 May;95(3):255-67

Probiotici e occhi rossi in ufficio

Probiotici e occhi I probiotici come rimedio occhi stanchi da ufficio. Sono microrganismi vivi (come i batteri o i lieviti) che, quando assunti in quantità adeguate, conferiscono benefici alla salute dell'ospite. Questi microrganismi sono spesso associati ai batteri "amici" del nostro intestino e...

Asse intestino occhio (2): diabete, glaucoma, occhio secco

Microbiota intestinale e asse intestino occhio Il microbiota intestinale e le sue relazioni con gli occhi e le malattie oculari. La prima parte di questo articolo la trovate cliccando qui Continuiamo a parlare del microbiota e degli effetti sulle malattie oculari. Discorso parallelo a quanto...

Intolleranza da lenti a contatto

Intolleranza da lenti a contattoFastidio e occhio rosso da lenti a contatto Le lenti a contatto sono un mezzo correttivo molto gradito dalle persone con difetti visiti, e sono da considerarsi oramai sicure e efficaci nel garantire un buon comfort. Uno degli aspetti da considerare nell'uso delle...

Microbioma, dieta e alimentazione per occhio secco

Alimentazione e dieta per occhio seccoMicrobioma e occhio secco  Un recentissimo studio analizza alimentazione, microbioma e occhio secco. Il microbioma intestinale è collegato al sistema immunitario stimolando o attenuando la risposta linfocitaria, coinvolta nelle malattie autoimmuni.  Microbioma...

3-congiuntiviti alimentari

Congiuntiviti alimentariCongiuntivite da sostanze contenute negli alimenti Le congiuntiviti possono essere scatenate da sostanze presenti negli alimenti (congiuntiviti alimentari), non solo per le persone allergiche ma anche a soggetti non allergici. La dieta a basso contenuto e priva di istamina...

Probiotici e occhi: retinopatia diabetica

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Probiotici cosa sono I probiotici sono microrganismi viventi non patogeni, che possono portare beneficio all'ospite se somministrati con continuità. Generalmente, le specie probiotiche...

Probiotici e occhio: congiuntiviti batteriche

 Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Congiuntiviti batterichecause e sintomi La congiuntivite batterica (BC) è un tipo comune di congiuntivite infettiva e colpisce tutti i gruppi di età umana. Si differenzia dalle altre...

Blefarite cause

Cause della blefarite La blefarite è una condizione comune che si verifica quando le palpebre diventano infiammate. Ci sono molte cause diverse che possono portare alla blefarite, sia acuta che cronica.Le cause possono essere a partenza dagli occhi o da altri organi come l'intestino, il fegato, la...

Dott. Alberto Lanfernini – Oculista
Ravenna – Faenza 

Dot. Lanfernini Alberto

Dott.ssa Annalisa Moscariello – Oculista
Ravenna – Faenza

Dott.ssa Annalisa Moscariello Oculista