Microbiota oculare sano

 

Da anni è noto che il microbiota, la comunità di batteri che vive in un organismo ospite, ha profonde azioni regolatorie immunitarie e che una sua alterazione può portare a quadri patologici. Anche gli occhi hanno il loro microbiota, che comprende i microrganismi sia commensali che patogeni. Un recentissimo studio, pubblicato nell’agosto 2022 di una equipe italiana, eseguito in collaborazione con medici di altre nazioni, ha esplorato il microbiota oculare sano tramite moderne tecniche di metagenomica. Del legame tra microbiota e occhi abbiamo anche parlato in questo piccolo libricino “microbiota e occhio, il futuro”.

Metagenomica oculare

Ripetiamo dunque che la superficie oculare, come qualsiasi altro rivestimento e superficie cutanea, ha una flora microbica, costituita da microrganismi Gram + e Gram- presenti sulla pelle e che colonizzano la superficie oculare immediatamente dopo la nascita. Lo studio del microbioma avviene con varie metodiche, tra cui la metagenomica oculare. La metagenomica è una tecnica che permette di rilevare tutti i microrganismi e il loro materiale genico in un campione, che permette di ampliare le conoscenze derivate dalle metodiche precedenti.

Dobbiamo ricordare , per tutta la nostra vita la superficie oculare è continuamente esposta all’ambiente esterno e quindi a contatto con diversi tipi di microrganismi. Questi microrganismi interagiscono con la stessa superficie, e hanno un ruolo protettivo nei confronti della colonizzazione da parte di altre specie patogene. Inoltre influenzano la proteoimca e la metabolomica oculare.  La protezione dalle patologie che la flora batterica commensale (“buona”)  avviene sia per competizione spaziale (occupando spazio, togliendone ai patogeni, competendo con loro) sia per  stimoli di un basso livello di attivazione del sistema immunitario innato, mantenendo pronte le difese in caso di attacchi patogeni.

Analisi metagenomica occhio sano

Senza entrare nello specifico, in questo studio sono stati analizzati 137 occhi sani, trovando che i generi più abbondanti sono stati Staphylococcus , seguito da Bacillus  e Corynebacterium (3,12%, in media)  sebbene in alcuni campioni altri generi come Pseudomonas , Kocuria , Aerococcus o Chryseobacterium erano predominanti. Nel complesso la superficie oculare pare essere caratterizzata da colonizzazione di pochi batteri e dalla composizione piuttosto costante. Ci sono circa 88 generi di media, numero inferiore rispetto a microbiota intestinale e cutaneo, ma simile al numero di generi del microbiota vaginale. In sintesi il microbiota oculare ha pochi generi predominanti e a bassa diversità. Infine come per il microbiota intestinale sono stati classificati diversi profili tassonomici in un concetto “stato della comunità oculare” (ECST). Il microbiota sano, dunque, pare diviso in 9 ECST, di cui un paio di tipi predominanti.

Anche il microbioma oculare si può alterare
Perchè è importante il microbiota oculare

Il microbiota oculare può essere alterato in concomitanza di numerosi condizioni  di malattia:

Inoltre le alterazioni del microbiota oculare stesso possono portare a infezioni, come blefariti, cheratiti. Le alterazioni nella proteomica lacrimale sono descritte in letteratura.

Tra le altre cose, ne consegue che usare gli antibiotici di superficie indiscriminatamente può peggiorare i quadri clinici. Le terapie devono essere sempre valutate dal medico oculista, e non essere approssimative, per non innescare inoltre la cronicizzazione delle patologie di superficie. Infatti, nel momento della cronicizzazione, intervengono infiltrazioni cellulari infiammatorie nei tessuti (chemiotassi) che ne alterano la struttura, rendendo più difficoltosa e lenta la guarigione. Questo in particolar modo nei portatori di lenti a contatto, e negli allergici.

Come detto l’uso di lenti a contatto porta inevitabilmente a dei cambiamenti dello stato del microbiota, con conseguente possibile suscettibilità a infezioni e problemi infiammatori (occhio secco, allergie, infiltrati…)

Altri studi sono necessari per valutare l’effettiva possibilità di intervenire terapeuticamente sul microbiota oculare.

 

Come si analizza il microbioma oculare
metagenomica microbioma oculare

 Il microbioma oculare può essere studiato con un semplice prelievo da inviare ai laboratori di analisi specifici e dedicati. Nel prossimo futuro è possibile che tali indagini diventino routinarie e base per follow up e terapie di disturbi della superficie dell’occhio quali occhio secco, blefariti, congiuntiviti allergiche, Vernal e altri. Ad esempio studi recenti hanno indagato i cambiamenti del microbiota oculare in occhio secco associato o meno a diabete, ma presto usciranno altri lavori. I costi dell’analisi del microbiota oculare sono variabili, indicativamente analisi completa ha un prezzo intorno ai 180 euro/200 euro e i risultati si hanno in una due settimane. Questi risultati saranno poi interpretati dal medico oculista che provvederà a prescrivere le opportune terapie.

Di metagenomica oculare si parla in questo articolo di Eyedoctor a cura del dot. Davide Borroni, di dot.sa Paola Bonci e dot. Alberto Lanfernini.

Del legame tra microbiota intestinale e malattie oculari se ne parla qui.

Riferimento bibliografico

https://www.mdpi.com/1422-0067/23/18/10229/htm

www.eyemetagenomics.com

Quercetina per gli occhi in maculopatia e cataratta

Quercetina Torniamo ancora su alimentazione e di come i composti naturali possano avere benefici per l'organismo e per gli occhi. Oggi parliamo di Quercetina e degli effetti sulle maculopatie e sulle cataratte. L'articolo è tratto dal link che trovate in basso, ed è a fini divulgativi-scientifici...

5-Allergie, congiuntiviti, pollini e dieta. Alimenti da evitare in relazione alle allergie ai pollini

 Congiuntiviti allergiche alimenti da evitare i relazione all'allergia ai pollini Prima di leggere questo articolo consigliamo la lettura della pagina relativa all'inquadramento generale delle allergie oculari, che trovate in questo link.  La dieta a basso contenuto e priva di istamina è stata...

Occhio secco e osteoporosi

Occhio secco e osteoporosi: una associazione da valutare attentamente   L'occhio secco è una alterazione cronica della superficie oculare e risulta essere una condizione patologica frequente che colpisce milioni di persone.  E' una malattia che si associa alla diminuzione della quantità...

Miodesopsie e corpi mobili. Rimedi e antiossidanti

Miodesopsie e antiossidanti. Perché è difficile guarire dalle miodesopsie. Nutrizione del vitreo. Integratori vitreali.  Torniamo a parlare di cause miodesopsie, corpi mobili vitreali, e distacco del vitreo. In particolare accenniamo  un tema piuttosto importante, ovvero se gli antiossidanti e gli...

Alimentazione microbiota intestinale e salute degli occhi

 ALimentazione, elementi naturali, probiotici, prebiotici, botanica, vitamine e occhio La nostra filosofia medica si poggia su evidenze scientifiche, riportate ampiamente in questo sito nella sezione "alimentazione, microbiota intestinale e occhio", che la prevenzione tramite un corretto stile di...

Euphrasia elemento naturale per curare gli occhi

 Euphrasia Officinalis: elemento naturale e olio essenziale I composti botanici e gli estratti dalle piante possono essere utili in alcune patologie oculari come cataratta, diabete, congiuntiviti, maculopatia, blefariti, occhio secco.  In questa pagina parleremo della Euphrasia e dei sui effetti...

Occhio secco da disfunzione ghiandole meibomio

Occhio secco e disfunzione ghiandole di Meibomio L'occhio secco è una alterazione cronica della superficie oculare e risulta essere una condizione patologica frequente che colpisce milioni di persone. Si tratta fondamentalmente di una congiuntivite cronica che autoalimenta un deficit lacrimale,...

occhio secco e microbioma oculare

occhio secco e microbioma oculare Vi sono evidenze che il microbiota oculare (la comunità di microbi  che risiedono nella superficie oculare) e intestinale possano influenzare la comparsa dell'occhio secco. E' importante comprendere questi fattori per potere espandere le possibilità terapeutiche....

Metabolomica occhio secco: generalità

Metabolomica dell'occhio secco La superficie oculare, un'interfaccia tra l'occhio e l'ambiente, è costituita dalla cornea, dalla congiuntiva bulbare e palpebrale e dalle ghiandole lacrimali e di Meibomio. L'unità funzionale lacrimale, responsabile della secrezione lacrimale acquosa, è composta...

Prebiotici cosa sono

Questo articolo  fa parte di una serie che riguarda prebiotici, probiotici e occhio, che trovate cliccando qui Prebiotici cosa sono I prebiotici sono stati definiti una ventina di anni fa come "un ingrediente alimentare non digeribile che influisce positivamente sull'ospite stimolando...

Dolore e occhio rosso dopo intervento di cataratta: cause e cure

Occhio secco e occhio rosso dopo intervento di cataratta Una delle principali patologie che l'oculista riscontra durante la sua attività è la cataratta. Abbiamo parlato in altre sezioni del sito di cos'è la cataratta e di come si esegue l'intervento, dei comportamenti da tenere prima e dopo...

Asse intestino occhio (terza parte): digiuno, trapianto fecale, probiotici

Microbiota intestinale e occhio Asse intestino occhio La prima e seconda parte di questo articolo si trovano  qui Il digiuno intermittente e le malattie oculari Continuando il riadattamento dell'articolo citato in  calce a questa pagina, liberamente rielaborato a fini divulgativi, arriviamo infine...

cosmetici e malattie occhi

rucchi, cosmetici e occhi   Per quanto naturali e ipoallergenici, i cosmetici, essendo applicati direttamente sulla cute in prossimità degli occhi, possono creare comunque problemi di natura infiammatoria oculare. E' necessario quindi un uso corretto dei prodotti viso. Di seguito riportiamo...

Polifenoli e occhi: Té, uva, mirtillo, olio enotera, glicerolo

Polifenoli e occhi I polifenoli sono un gruppo si sostanze che si trovano in molti vegetali. Hanno proprietà farmacologiche benefiche per l'organismo e quindi sono elementi naturali e rimedi anche per gli occhi. Vediamo quali sono i principali. Questo articolo fa parte della serie dedicata a...

I miei occhi sono occhei

GVM4SCHOOL, I MIEI OCCHI SONO OCCHEI Il 19 maggio 2014 è partita la lezione pilota di un progetto più ampio, che ha coinvolto varie scuole di Faenza. I MIEI OCCHI SONO OCCHEI fa parte del progetto GVM 4 School. Una lezione interattiva condotta dallo scrivente  Medico Oftalmologo Alberto...

Vitamina D per occhio secco

 Occhio secco e vitamina D L'occhio secco, una malattia multifattoriale descritta a fondo QUI, risponde, oltre che alle terapie locali con colliri a base di cortisonici, antinfiammatori, autosiero, ciclosporina e lacrime artificiali, anche all'alimentazione; in altri articoli, abbiamo già...

Vitamina C: antiossidante per gli occhi

  Vitamina C - potente antiossidanteCataratta, glaucomacornea - trabecolato - cristallino Proseguiamo i nostri articoli sulle vitamine  per gli occhi e, dopo aver accennato alla Vitamina D e alla Vitamina B e dei loro effetti su occhi secchi e dolore oculare, scriviamo oggi della vitamina C, per...

Occhio secco e osteoporosi

Occhio secco e osteoporosi: una associazione da valutare attentamente   L'occhio secco è una alterazione cronica della superficie oculare e risulta essere una condizione patologica frequente che colpisce milioni di persone.  E' una malattia che si associa alla diminuzione della quantità...

Curcuma nelle malattie dell’occhio

I composti botanici: effetti sulle malattie oculari Proseguono i nostri approfondimenti sugli effetti dell'alimentazione nelle patologie oculari come cataratta, diabete, congiuntiviti, blefariti, occhio secco. In questo breve articolo (che traiamo da un lavoro riportato in calce, non a scopi...

Quercetina per gli occhi in maculopatia e cataratta

Quercetina Torniamo ancora su alimentazione e di come i composti naturali possano avere benefici per l'organismo e per gli occhi. Oggi parliamo di Quercetina e degli effetti sulle maculopatie e sulle cataratte. L'articolo è tratto dal link che trovate in basso, ed è a fini divulgativi-scientifici...

Zafferano efficace protettore degli occhi

Zafferano e malattie oculari Come avrete capito leggendo gli articoli di questo sito, la nostra filosofia di terapia tiene molto in considerazione la prevenzione tramite un corretto stile di vita e una alimentazione adeguata. I composti botanici e gli estratti dalle piante è noto che possano...

2- allergie occhi e intolleranze. Alimenti da evitare

ALlergie oculari e intolleranze alimentarialimenti da evitare nelle congiuntiviti allergiche Forse non tutti sanno che le reazioni avverse agli alimenti possono dare quadri di infiammazione oculare. Queste reazioni  che possono essere tossiche, allergiche, e da intolleranze si manifestano, con...

danni agli occhi da fumo di sigaretta: cataratta, glaucoma, maculopatie, occhio secco

Fumo e patologie ocularidanni agli occhi da fumo    E' noto da tempo  che il fumo sia un fattore di rischio maggiore per numerose patologie e sia uno dei principali responsabili di malattie varie, unitamente alla dieta scorretta e allo stress. Tra le principali malattie indotte dal fumo...

OCT il raggio laser per le maculopatie

OCT il raggio laser che in pochi secondi fa diagnosi di maculopatie L'esame OCT è un esame che permette di visualizzarela retina con i suoi strati profondie il nervo ottico   L'oct è una esame la cui sigla significa tomografia a coerenza ottica. Negli ultimi anni si è imposto come pilastro...

Meglio usare o non usare gli occhiali?

Usare o non usare gli occhiali? Vediamo di fare un poco di chiarezza su una domanda che spesso viene fatta dai pazienti nei nostri ambulatori oculistici sull'uso dell'occhiale. In effetti c'è molta confusione in materia: taluni pensano che l'uso degli occhiali sia un obbligo, altri che sia dannoso...

Vitamina D e salute degli occhi

Vitamina D e salute degli occhi Come più volte affermato in questo sito, con articoli tratti da letteratura, l'alimentazione ha un ruolo chiave nella prevenzione anche delle malattie oculari. Le vitamine dunque, insieme ad altri nutrienti, sono efficaci protettori degli occhi.  La base per una...

Metabolomica occhio secco: i probiotici modificano il proteoma della ghiandola lacrimale

Metabolomica dell'occhio secco La superficie oculare, un'interfaccia tra l'occhio e l'ambiente, è costituita dalla cornea, dalla congiuntiva bulbare e palpebrale e dalle ghiandole lacrimali e di Meibomio. Spesso vittima di alterazioni infiammatorie e degenerative, può essere responsabile di...

Alimentazione microbiota intestinale e salute degli occhi

 ALimentazione, elementi naturali, probiotici, prebiotici, botanica, vitamine e occhio La nostra filosofia medica si poggia su evidenze scientifiche, riportate ampiamente in questo sito nella sezione "alimentazione, microbiota intestinale e occhio", che la prevenzione tramite un corretto stile di...